in

Terremoto oggi in Garfagnana, scossa M2,8 nella notte

Trema ancora la terra in Garfagnana, dopo la scossa di magnitudo 4,8 che venerdì ha fatto tremare il centro nord Italia da Firenze a Milano. Tra le 23:37 di ieri sera e le 4:56 di questa mattina si sono verificate altre tre scosse di terremoto, tutte di magnitudo contenuta.

Il più intenso dei tre eventi sismici si è verificato poco dopo la mezzanotte ed ha avuto magnitudo 2,8 gradi della Scala Richter. L’epicentro della scossa di terremoto è stato individuato in una zona montana del comune di Fosciandora (LU), in Garfagnana, e in particolare in località Piandagli di Sopra. Fortunatamente non  sono segnalati danni a persone e cose, ma la situazione è continuamente monitorata dalla sala unificata della Protezione Civile regionale toscana.

Ieri i sopralluoghi a seguito della forte scossa di venerdì pomeriggio hanno determinato la dichiarazione di non agibilità per per 4 chiese: la chiesa di Vico Pancellorum a Bagni di Lucca, la chiesa della Misericordia a Borgo a Mozzano, la chiesa di Donnini a Piazza al Serchio e la chiesa di Verni frazione di Gallicano.

Written by Andrea Monaci

46 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, economia e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Negramaro: le date dei concerti del 2013

conte allenatore juventus

Juventus: rischio squalifica per Conte, Lichtsteiner e Chiellini