di Martina Pascutti in , ,

Terribilmente Mamma: il drammatico rientro dalle vacanze natalizie


 

Tremate al solo pensiero che lunedì dovrete ricominciare ad accompagnare i vostri figli a scuola? Ecco i consigli giusti per farcela dalla nostra Martina Pascutti nel nuovo appuntamento con la rubrica Terribilmente Mamma.

martina pascutti, martina pascutti oggi, terribilmente mamma, rientro dalle vacanze,

Finite le vacanze, avete paura al solo pensiero di dover accompagnare nuovamente a scuola i vostri figli? Ecco i rimedi (immaginari) ideati dalla nostra Martina Pascutti per un nuovo e divertente appuntamento della rubrica di Urban Donna Terribilmente Mamma.

=> Vi siete persi le puntate precedenti di Terribilmente Mamma? Leggetele qui!

Mancano ormai pochi giorni al rientro dalle vacanze di Natale e ancora non mi sono ripresa dai pranzi e dalle cene natalizie. Dopo aver avuto inviti su inviti per cene con i parenti più stretti, con i nonni, gli zii e gli amici, mi ritrovo ad avere un pandoro al posto del cervello, che mi dice insistentemente di darmi una calmata e mettermi a dieta. Ma arriviamo al giorno più temuto da tutti i genitori, me compresa; perché lunedì ricominciano le scuole per tutti! Credo che sia uno dei giorni più impegnativi e faticosi della storia, perché non solo c’è il temuto risveglio delle 7.30 del mattino, ma anche l’impresa di riuscire a convincere mio figlio a ricominciare la scuola.

Proprio così, la parola chiave è RICOMINCIARE, senza l’incubo di ritrovarsi nella situazione di avere i propri figli avvinghiati come delle scimmie alle gambe piangendo disperati come se non ci fosse un domani. È necessario provare ad ingegnarsi, trovare dei metodi efficaci per evitare che tutto ciò accada. Ma come si può fare? Ecco qualche consiglio!

– Costruisci un percorso di caramelline e lecca lecca che lo conduca fino al ciglio della porta della classe, per poi scappare a gambe levate;

– Provi in tutti i modi a fargli capire che l’asilo non è una tortura o un luogo di lavori forzati e che ci si diverte come dei matti;

– Entri con lui in classe provando ad accompagnarlo per mano, ma sei intenta a rincorrerlo per tutta la scuola perché tuo figlio non vuole assolutamente entrare in classe;

– Ti porti una mini stanza portatile insonorizzata dentro la quale puoi inserire tuo figlio talmente i pianti sono forti e disperati;

– Lo fai portare da qualche altro parente per non fargli sentire troppo la mancanza della mamma (anche se credo che sia il rimedio più sbagliato di tutti!)

Questi potrebbero essere alcuni metodi efficaci (nella nostra fantasia ovviamente) ma nella realtà dei fatti, ci troviamo a dover portare allo zoo delle piccole belve inferocite, che sbraitano e piangono disperati perché non vogliono ricominciare l’asilo assolutamente! Armiamoci di santa pazienza cari genitori, perché il gran giorno ahimè sta arrivando per tutti! Godiamoci quest’ultimo week end di pace e relax con i nostri figli, perché da lunedì 9 gennaio, dovremo iniziare una guerra apocalittica, immensa, che solo chi ha un figlio può realmente capire. Buona fortuna a tutti.

Questo è Terribilmente Mamma!

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook