di Michela Becciu in ,

Terrorismo: arrestato a Bari presunto foreign fighter ceceno, espulsi anche due fratelli e una donna


 

Terrorismo: arrestato a Bari presunto foreign fighter ceceno, espulsi anche due fratelli e una donna. I dettagli dell’operazione

BARI espulso presunto terrorista isis

Terrorismo ultim’ora: arrestato a Bari un foreign fighter ceceno; l’uomo ha 38 anni, e avrebbe fatto parte del commando di jihadisti aderenti al gruppo terroristico ‘Emirato del Caucaso’, autore dell’assalto alla ‘Casa della Stampa’ di Grozny, capitale della Cecenia, la notte tra il 3 e il 4 dicembre del 2014, costato la vita a 19 persone. Il presunto terrorista avrebbe anche combattuto tra le file dell’Isis in Siria tra il 2014 e il 2015.

Leggi anche —> Palazzina crollata a Torre Annunziata: recuperati 6 cadaveri, individuata settima vittima

Fermati anche due fratelli albanesi di 26 e 23 anni, residenti a Potenza, e una donna russa di 49 che viveva a Napoli: la Polizia li ha espulsi per motivi di sicurezza nazionale nell’ambito di un’indagine che ha portato anche al fermo del foreign fighter a Bari, condotta dalle Digos di Napoli, Foggia e Potenza.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook