di Sabina Schiavon in

“The Art Of The Brick” a Roma, boom di visitatori: chiusura posticipata al 3 Aprile


 

Un successo indiscusso quello di “The Art Of The Brick” a Roma che, in soli tre mesi, ha visto ben 80mila persone ammirare le opere create da Nathan Sawaya con un milione di LEGO

the art of the brick roma

Boom di visitatori per la mostra “The Art Of The Brick” a Roma, un successo che ha portato gli organizzatori e posticipare la data di chiusura al 3 Aprile 2016 così da soddisfare le tante richieste pervenute negli ultimi giorni.

“Nei prossimi due mesi potremo soddisfare le numerose richieste arrivate in questi ultimi giorni da parte di scuole e associazioni interessate alla visita di questa mostra che unisce il mondo degli adulti con quello dei bambini e rappresenta un nuovo modo di conoscere e vivere l’arte, attraverso le opere di Sawaya realizzate con i famosi mattoncini LEGO” spiegano in una nota i produttori di “The Art Of The Brick”, la mostra che ha attratto oltre 80mila visitatori nei soli primi tre mesi.

Il pubblico potrà ammirare 80 opere di Nathan Sawaya, realizzate con un totale di un milione dei celebri mattoncini LEGO ed esibite in ambienti emozionanti, ad esaltarne la loro appartenenza ad un mix tra Pop Art e Surrealismo. “Oltre che nei numeri, il grande successo della mostra è dimostrato dalla grande partecipazione degli adulti non solo come visitatori ma anche come iscritti a workshop manageriali o team building aziendali che utilizzano i famosi mattoncini” ha dichiarato Fabio di Gioia, curatore italiano di The Art Of The Brick. Per info e dettagli sulla mostra, www.artofthebrick.it.

(Foto: The Art Of The Brick/Facebook)

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...