di Antonio Paviglianiti in

The Wolf of Wall Street, Jonah Hill ammette: “Ho sniffato così tanto da finire in ospedale”


 

Jonah Hill, co-protagonista di The Wolf Of Wall Street, a distanza di tre anni dall’uscita cinematografica ha raccontato un aneddoto alquanto curioso: ecco cosa gli è successo durante le riprese

Sono passati ormai tre anni dall’uscita cinematografica di The Wolf of Wall Street, pellicola che avrebbe potuto regalare il primo Oscar a Leonardo Di Caprio e che ha lanciato nel panorama del grande cinema la bellissima Margot Robbie. All’interno del cast, però, ha colpito molto la presenza di Jonah Hill, impegnato nel ruolo di co-protagonista nonché fidato socio d’affari di Jordan Belfort. Nella sceneggiatura di The Wolf Of Wall Street, curata brillantemente da Martin Scorsese, è stato dato ampio spazio agli eccessi dovuti all’alcool, al fumo e alla droga. E nel corso di un’intervista al talk show americano, “Any Given Wedseday wit Bill Simmons”, Jonah Hill ha raccontato un aneddoto alquanto curioso.

>>> TUTTO SUL MONDO DEL CINEMA CON URBANPOST

L’attore, impegnato nel ruolo di Donnie Azoff, ha ammesso come dopo aver girato la scena in cui lui e Di Caprio sniffano la vitamina D sia dovuto andare in ospedale. “Ho avuto una bronchite acuta che non mi dava pace.” ha raccontato ai microfoni di Bill Simmons. Ma è facile fingere di assumere droga? Joah Hill ha spiegato come sia un effetto molto: “Interessante, perché è bello fingere di essere sotto effetto di droghe. Io uso la musica per darmi forza e per ogni scena creo una playlist con canzoni che mi facciano apparire nervoso.”

>>> LE ULTIME SUI FILM IN USCITA 

Per poter essere al meglio della forma durante le riprese di The Wolf of Wall Street, il buon Joanh Hill ha dovuto usare alcuni trucchetti del mestiere. Per fingere di essere sotto effetti della droga, infatti, il buon Donnie Azoff ha fatto un uso spropositato di bevande eccitanti come caffè e red bull. “Una tonnellata al giorno così da rendermi nervoso.” Prossimamente vedremo Jonah Hill nelle sale cinematografiche con Trafficanti.

 

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook