in ,

Torino, psicosi terrorismo in Piazza: “Bomba, bomba”, tanti feriti

Psicosi terrorismo a Torino durante la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid vinta dalle merengues 1-4. Subito dopo il gol del 3-1 le transene di Piazza San Carlo, dove erano radunati i supporters bianconeri, sono venute giù. Un ragazzo, raccontano testimoni, ha lanciato un petardo urlando Bomba Bomba.

Da lì in poi si è svuotata rapidamente l’area contenente trentamila persone. Per fuggire il più rapidamente possibile ci sono stati tanti contusi, oltre un centinaio riferiscono dalle forze dell’ordine.

Sono 300 i feriti accertati, di cui 10 gravi, tra i quali un bambino finito calpestato dalla folla; il piccolo è stato intubato a causa di trauma cranico e toracico. A Torino le ambulanze continuano a sfrecciare da molti ospedali in direzione centro. Il numero dei contusi continua a salire.

 

Notizia in aggiornamento

Londra, camion investe pedoni sul London Bridge: si teme attentato terroristico

Ariana Grande facebook

Programmi tv 4 Giugno 2017: One Love Manchester, Una notte da leoni 3, La Passione di Cristo e Ritratto di signora