in

Torino: uccide la moglie a coltellate e poi chiama i carabinieri

Torino donna uccisa dal marito oggi, 22 giugno 2018. La vittima è una ragazza trentenne di origine rumena, il marito, già fermato dai carabinieri, un connazionale di 46 anni. Secondo quanto trapela in questi minuti, lʼavrebbe accoltellata al termine di una lite scoppiata forse per motivi di gelosia.femminicidio a torino

Il dramma si è consumato all’interno dell’abitazione in cui la coppia viveva, sita nella periferia di Torino. La squadra mobile della Questura del capoluogo piemontese ha fermato il marito. L’uomo avrebbe agito per gelosia, sebbene ancora non si conosca l’esatta dinamica dei fatti. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto hanno trovato la vittima in fin di vita: a niente è valso il loro tentativo di salvarle la vita poiché la donna è deceduta poco dopo il loro arrivo. Sarebbe stato il marito a chiamare la polizia.

Potrebbe interessarti anche: Caso Yara Bossetti Cassazione news: “Terzo Dna su cadavere”, il processo si riapre?

TRINO DNNA UCCISA DAL MARITO

La donna, Nicoleta Loredana Grigoras, potrebbe essere stata uccisa al termine di una lite scattata per gelosia. I vicini di casa già sentiti a sommarie informazioni dai carabinieri, avrebbero riferito ai militari di avere udito la 30enne urlare e chiedere aiuto. La donna lascia due figli piccoli. “Ho ucciso mia moglie”, avrebbe detto al telefono il marito killer. L’aggressione mortale alla moglie è avvenuta all’interno di un appartamento al quinto piano di una palazzina in via Borgaro 95 a Torino. Indaga la squadra mobile della Questura di Torino. L’umo è stato tradotto in carcere..

Andreas Muller in ospedale, cosa ha il vincitore di Amici 2017? Paura per i fan: “È dura, ma vincerò”

Caso del ‘Canaro della Magliana’ storia: il terribile racconto del poliziotto che lo arrestò