in ,

Torino uomo barricato in casa: Ferdinando Urzini non si arrende, 18 ore di paura (VIDEO)

Continua a non arrendersi Ferdinando Urzini, l’uomo barricato in casa a Torino che da ieri, giovedì 18 maggio 2017, tiene sotto scacco un intero quartiere e mette a dura prova il lavoro delle Forze dell’Ordine. Il tratto di via Borgaro, nel cuore del capoluogo piemontese, è paralizzato per colpa di Urzini, l’uomo che ha minacciato di far fuoco sui passanti e di riprendere tutto su Facebook con una diretta. Il 52enne fino a tarda notte ha continuano a lanciare oggetti dal balcone di casa sua, sita al quinto piano: armadi, reti, mobili di arredamento.

—> Torino, uomo barricato in casa: cosa sta succedendo

Le dirette su Facebook per Ferdinando Urzini , invece, sono terminate intorno a mezzanotte, dopo un’estenuante trattativa con le forze dell’ordine. Secondo le prime ricostruzioni, sembrerebbe che l’uomo barricato in casa sia stato in cura presso il Maria Vittoria per un disturbo bipolare: queste le informazioni fornite dal quotidiano La Repubblica.


Ferdinando Urzini , calabrese di Roccella Jonica, ha un negozio di prodotti tipici della Calabria nel cuore di Torino. Sembrerebbe che i problemi che lo hanno spinto a questo insano gesto siano da riscontrare da un viaggio fatto a Roccella lo scorso settembre: da quando è tornato dalla Calabria, infatti, l’uomo ha iniziato ad avere atteggiamenti assolutamente preoccupanti.

Lecce incidente mortale

Torino incidente stradale: motociclista perde il controllo della sua moto e muore

Tutto Può Succedere facebook

Replica Tutto può succedere 2 quinta puntata 18 maggio 2017: come vedere il video integrale