di Federico Elboni

Tornano Jim Carrey e Steve Carrel con The Incredible Burt Wonderstone


 

The Incredible Burt Wonderstone è la commedia del 2013 che vede il ritorno sulle scene del duo Jim Carrey e Steve Carrel, affiancati dal bravissimo Steve Buscemi e Olivia wilde. Regia di Don Scardino

the-incredible-burt-wonderstone-trailer

Ecco il trailer del film The Incredible Burt Wonderstone, commedia ambientata nel mondo della magia che vedremo il prossimo anno nei cinema e che segna il ritorno sullo schermo del duo Jim Carrey Steve Carrel, dopo Una settimana da Dio del 2003.

La trama è semplice e mette in campo il classico duello vecchia scuola vs nuova scuola. Burt Wonderstone (Steve Carell) e Anton Marvelton (Steve Buscemi) sono ormai i maghi più famosi di Las Vegas e hanno riempito per anni tutti i casinò della striscia nel deserto grazie alle loro illusioni.
La magia prosegue anche dietro le quinte, dato che i due da anni sono in disaccordo e si odiano. La situazione precipita quando arriva nella città del gioco una ventata di novità, rappresentata dal mago Steve Gray, cui presta il volto Jim Carrey.
E’ il momento per Burt Wonderstone di rimettersi in gioco e ritrovare la passione di un tempo.

Il film è stato sceneggiato a due mani da Jonathan Goldstein e John Francis Daley. E se il primo nome non ti dice nulla, sul secondo non ti sbagli, l’hai già visto spesso in tv, dato che si tratta dell’attore che recita in Bones, nel ruolo dello psicologo Lance Sweet.
La regia è di Don Scardino, un veterano della televisione che si è fatto le ossa con diverse serie tv come Law & Order.
La genesi del film è piuttosto lunga, dato che lo sviluppo inizia nel 2006, quando la New Line Cinema ha acquistato i diritti del primo script, che è stato poi revisionato e riscritto, anche con la collaborazione del regista Jason Reitman (Thank you for smoking, Juno)

Il film è previsto in uscita negli Stati Uniti per marzo 2013 mentre ancora non c’è una data certa per l’Italia.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Correlati

Commenta via Facebook