in

Tra sarcasmo e politica, ecco la nuova pubblicità Ceres (Foto)

Originale trovata dell’azienda Ceres che ha indetto la nuova campagna pubblicitaria all’insegna dell’ironia, soprattutto per l’Italia che si appresta ad andare al voto nel prossimo 24 febbraio.

ceres

Nella stazione metro di Lambrate infatti è comparso da qualche ora il nuovo cartello pubblicitario del marchio di birra danese, in cui campeggia una grande scritta: “Prima si vota, poi si beve. Non come le altre volte”.

Tante le risate tra i passanti, forse tinte anche da un velo di tristezza vista l’ironia acuta nei confronti di un popolo che spesso, in sede di voto, ha deciso di farsi male da solo, e l’invito della Ceres è chiaro ed inequivocabile a fare attenzione.

Inutile dire che tale trovata pubblicitaria avrà un grosso seguito mediatico e forse è stato proprio ciò a spingere il celebre marchio di birra a dar vita a tale idea, così da attrarre i riflettori, per lo più in periodo di campagna elettorale.

Adesso bisognerà solo attendere il 24 e 25 febbraio per capire se gli italiani avranno seguito il consiglio della Ceres, o persevereranno nell’errore di “ubriacarsi” prima di votare.

Written by Mattia Preziuso

Nato ad Avellino, 21 anni, appassionato di sport, prevalentemente calcio. Studente di Farmacia presso l'Università degli Studi di Fisciano e già collaboratore di altri siti. Segue con particolare attenzione notizie utili e sport.

Milano: a Palazzo Reale le opere di Bob Dylan in mostra.

4 milioni di fanfaluche