in

Treviso: coniugi trovati morti in casa a Rolle, è duplice omicidio

Aggiornamento ore 22:40 – Le vittime sono Loris Nicolasi, 71 anni, e la moglie Annamaria Mion, di 68. Sono stati trovati all’esterno della loro abitazione nel primo pomeriggio dalla loro figlia. Che si sia trattato di un duplice delitto non vi sarebbe alcun dubbio: i cadaveri martoriati delle vittime presentano ferite d’arma da taglio, forse un pugnale (che non è stato trovato in casa) e segni di un altro corpo contundente non specificato. La pista investigativa più plausibile al momento è quella dell’omicidio a scopo rapina; l’abitazione è stata messa a soqquadro.

*****

Treviso tragica ultim’ora: due coniugi settantenni sono stati trovati senza vita nella loro abitazione sita a Rolle, in via Marzolle. Il macabro ritrovamento è avvenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 1° marzo. A fare la terribile scoperta dei due cadaveri secondo le indiscrezioni trapelate sarebbe stata la figlia della coppia, che ha subito chiamato il 118. Immediatamente giunti sul posto, dopo una superficiale analisi della scena del ritrovamento i Carabinieri avrebbero riscontrato sui cadaveri presentano delle lesioni compatibili con una morte violenta.

Arrivati poco dopo anche i sanitari del 118 che però non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso delle due vittime. Aperta un’inchiesta, sul caso indagano i carabinieri di Vittorio Veneto. Tra i pochi dettagli emersi sembra che l’uomo sia stato ucciso con un corpo contundente, mentre la donna presenterebbe anche ferite da arma da taglio. E’ caccia al killer.

Potrebbe interessarti anche: Strage Cisterna di Latina: Capasso giudicato “idoneo al servizio”, anche le figlie erano terrorizzate

Fut FIFA 18, la miglior formazione “buggata”: la top 11 degli insuperabili

Quarto Grado domenica

Anticipazioni Quarto Grado 2 marzo 2018: da Cisterna di Latina al caso Mastropietro