di Valeria Panzeri in ,

Treviso: infermiera fingeva di vaccinare i bambini ma buttava via le fiale


 

Quando a fomentare la psicosi antivaccino è un’infermiera ci si rende conto che la situazione è davvero apocalittica e grave. A Treviso, un’infermiera che svolge servizio presso l’ambulatorio della Madonnina è stata scoperta a sabotare i vaccini somministrati ai più piccoli. Questo il sospetto che i suoi colleghi hanno sviluppato osservando il suo modus operandi, nonché […]

Piano Vaccinale 2017 novita vaccini gratis ministro Lorenzin

Quando a fomentare la psicosi antivaccino è un’infermiera ci si rende conto che la situazione è davvero apocalittica e grave. A Treviso, un’infermiera che svolge servizio presso l’ambulatorio della Madonnina è stata scoperta a sabotare i vaccini somministrati ai più piccoli. Questo il sospetto che i suoi colleghi hanno sviluppato osservando il suo modus operandi, nonché accorgendosi che i bambini non piangevano mai nonostante le punture.

L’accusa è di aver gettato le fiale dopo aver registrato la prestazione senza aver assolutamente somministrato il vaccino ai minori.  L’assistente sanitaria in forze all’Ulss9, ora Asl2, è finita sotto inchiesta da parte della Procura e dei Nas. Il sospetto è che i finti vaccini si siano protratti dal gennaio 2016 al giugno 2016. Ben 500 bambini sono stati richiamati dall’azienda sanitaria per  valutare il da farsi. Sono già state fissate delle giornate vaccinali straordinarie.

Questa incresciosa situazione si inscrive in un contesto già rovente, ultimo caso è quello del noto programma di inchiesta – Report – che ha messo sotto processo il vaccino contro il Papilloma virus generando l’ira della comunità scientifica nonché del ministro della salute Lorenzin che ha così commentato: “Diffondere paura propugnando tesi prive di fondamento e anti scientifiche è un atto di grave disinformazione ed è quanto ha fatto ieri sera la trasmissione di Rai3 Report, dedicata al vaccino contro il Papilloma virus, il primo vaccino contro il cancro che l’uomo è riuscito a produrre. Un vaccino sicuro e di grande efficacia, a differenza di quanto è stato fatto affermare sulla tv pubblica, senza alcun contraddittorio. Report ha dato spazio a teorie prive di base scientifica, instillando timore nei confronti di una pratica sicura, efficace e in grado di salvare migliaia di donne da un cancro aggressivo e spesso mortale. Tutto ciò accade proprio mentre medici e scienziati di ogni parte del mondo , e mentre le istituzioni internazionali e nazionali sono impegnate in una campagna mediatica a favore della salute pubblica , per controbattere ai falsi miti degli anti vax, che sfruttano paura ed ignoranza  per convincere i genitori a rinunciare ai vaccini.”

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook