di M.B. Michela in

Tromba d’aria a Ostia, volano sdraio e ombrelloni: dieci feriti, uno grave


 

Tromba d’aria a Ostia, volano sdraio e ombrelloni: dieci feriti, uno grave. “Potenza inaudita”, i bagnanti colti di sorpresa

DIECI FERITI OSTIA LUNGOMARE TROMBA D'ARIA

Ostia ultim’ora: una violenta e improvvisa tromba d’aria ha colpito nel primo pomeriggi di oggi, domenica 16 luglio, il lungomare Amerigo Vespucci, all’altezza dello stabilimento Zenit, cogliendo di sorpresa i bagnanti. Ci sarebbero dieci persone ferite, una delle quali in modo grave.

Le raffiche di vento hanno sradicato diversi ombrelloni e fatto volare le sdraio colpendo delle persone persone. Una decina i bagnanti coinvolti. Un ferito grave è stato trasportato all’ospedale Grassi in codice rosso per un trauma cranico.

>>> TUTTE LE NEWS SU URBANPOST, LEGGI <<< 

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e quattro ambulanze. Molti bagnanti hanno letteralmente preso d’assalto il pronto soccorso del Grassi, altri sono stati trasportati anche in altri ospedali di Pomezia e Ostia. Tre pazienti feriti lievemente sono stati portati al Sant’Eugenio in codice verde. Alcuni testimoni hanno riferito di non essersi accorti dell’arrivo della tromba d’aria dal mare: “Si è trattato di un fenomeno improvviso e di una potenza inaudita, siamo scappati tutti ma qualcuno è rimasto investito da ombrelloni e lettini sollevati come fuscelli. Molti ombrelloni sono stati trascinati in mare”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook