in

Tunisino ricercato a Roma rintracciato da Chi l’ha visto?: “Non sono un terrorista”

Aggiornamento ore 11:50 – L’uomo dal 2013 si trova in Tunisia, dove vive e lavora per mantenere la famiglia in Italia. Ha detto di non essere in fuga e di essere “innocente” rispetto alle presunte accuse di terrorismo a suo carico. La moglie, che vive in Sicilia, ha parlato poco fa in diretta a Chi l’ha visto? respingendo ogni accusa, avallata dal suo avvocato che ha ribadito l’assenza di basi per formulare un’accusa così grave a carico del tunisino.

*****

Tunisino ricercato a Roma rintracciato dal programma di Rai 3, Chi l’ha visto?: “Non sono un terrorista, non sono latitante, la polizia tunisina mi ha interrogato tutto il giorno. Denuncio tutti!”, ha dichiarato Atef Mathlouthi dalla Tunisia, segnalato da una lettera anonima all’ambasciata italiana i cui si faceva riferimento ad Atef Mathlouthi, 41 anni, con precedenti penali per spaccio di droga. La foto segnaletica dell’uomo, sospettato di essere affiliato all’Isis e in procinto di compiere attentati nella Capitale, due giorni fa era stata diramata a tutti gli uffici investigativi e anche alle pattuglie sul territorio. Non è stato ancora chiarito se il ricercato si sia effettivamente radicalizzato, chi siano i suoi contatti con lo Stato Islamico e se frequenti luoghi di culto islamico a Roma o in altre città.

Sono infatti in corso accertamenti per capire se si tratti o meno di un soggetto pericoloso. Le forze dell’ordine stanno cercando di capire se sia davvero pericoloso. Secondo quanto indicato nella lettera anonima recapitata all’ambasciata a Tunisi e fatta avere alle autorità italiane, Atef Mathlouthi avrebbe l’intenzione di compiere atti di terrorismo in Italia. Ecco perché le forze dell’ordine si sono messe sulle tracce del 41enne, a Roma e zone limitrofe, più volte arrestato a Palermo per spaccio di droga.

ricercato roma allarme terrirismo

Leggi anche: Roma ricercato tunisino sospettato di legami con Isis: “Ha intenzione di compiere attentati”

L’allerta, in ogni caso, resta massima in Italia, dove in vista della Pasqua è stata elevata ulteriormente la vigilanza degli obiettivi sensibili nella Capitale. Molta inoltre l’attenzione alle iniziative religiose per le prossime festività, in particolare alla via Crucis in programma al Colosseo venerdì sera, e alle chiese presenti in città.

Isola dei Famosi Amaurys Perez

Amaurys Perez moglie: la lettera a Barbara d’Urso contro il gossip nato sull’Isola (VIDEO)

Governo 2018, Matteo Salvini a Il Messaggero: “Il premier è del centrodestra, al Governo anche con M5s ma non chiudiamo al PD”