in ,

Turisti occidentali frustati in India: avevano bevuto di fronte a un tempio indù

Il 14 febbraio a Kudle Beach, meta turistica indiana ‘a basso costo’ nello Stato meridionale del Karnataka, un gruppo di circa 70 turisti, tra cui molti tedeschi e italiani, israeliani e statunitensi, durante un allegro raduno notturno, si divertiva a cantare e scherzare a suon di chitarra, birra e hashish.italiani frustati in india

All’improvviso vengono notati da tre guardie vestite in borghese che gli puntano addosso le torce per un fugace controllo. Benché nel luogo sia risaputo che alcol e hashis sono banditi in quanto Gokarna è una città ‘sacra’ nota per i suoi templi indù, in un primo momento sembrava che gli agenti di polizia fossero intenzionati a chiudere un occhio. Invece no. Dopo essersi allontanati vi hanno fatto ritorno con i rinforzi: erano in otto e, stavolta, tutti in uniforme. Scattano subito le perquisizioni e salta fuori l’hashish. Immediatamente i turisti, costretti a disporsi allineati in riga, vedendo che gli agenti erano armati di canne di bambù comprendono che si trattava di una spedizione punitiva contro di loro. Ciò che accade negli istanti successivi è facilmente immaginabile: subiscono una fustigazione collettiva.

La notizia del violento pestaggio è stata divulgata da due testimoni europei dell’incidente, i quali hanno riferito al giornale di Monaco di Baviera “Süddeutsche Zeitung” della fustigazione, documentando il tutto con tanto di foto agghiaccianti dei corpi martoriati dei malcapitati. La stampa indiana, India Today e Bangalore Mirror, nega tutto e parla di foto ritoccate, oltre che di malintesi nati “Forse per un problema di comunicazione dovuto al cattivo inglese degli indiani e degli italiani”.  Il ministero dell’Interno e del Turismo annunciano un’inchiesta e frattanto su Facebook è stata creata la pagina “Gokarna police violence”, che invita chiunque sappia a dare testimonianza sull’accaduto.

 

Federica prova sabato 1° marzo 2014

Amici 13, puntata 1° marzo 2014: le prove inflitte dalla Celentano

Deborah e insegnante amore platonico

Amici 13, puntata 1°marzo 2014: simpatie (o amori?) tra insegnanti e allievi