in ,

Ultimi sondaggi elettorali, EMG: Centrodestra al 36,7%, nove punti in più del Centrosinistra

Lo scenario in vista delle elezioni politiche del 4 marzo 2018 resta liquido, pur con alcune tendenze che vanno delineandosi sondaggio dopo sondaggio. E’ in particolare il Centrodestra come coalizione ad avvantaggiarsi nelle ultime rilevazioni, senza tuttavia particolari balzi in avanti. L’ultimo sondaggio realizzato da EMG per la Rai, presentato nel corso della trasmissione Porta a Porta, conferma questa tendenza.

Il voto ai partiti nel proporzionale

Secondo l’ultimo sondaggio EMG nel voto proporzionale il maggior numero di consensi andrà al Movimento 5 Stelle, accreditato del 27,9% dei consensi, con una flessione dello 0,2% rispetto alla rilevazione di una settimana fa. La seconda forza politica più votata sarà il Partito Democratico, al 23,5%, molto lontano da quel 28-29% di cui era accreditato solo qualche mese fa e 6 decimi di punto sotto alla precedente rilevazione EMG. Terza nelle intenzioni di voto è Forza Italia, con il 15,3%: grazie all’attivismo di Silvio Berlusconi gli azzurri hanno guadagnato consensi nelle ultime settimane, ma ora sembrano aver perso un po’ di slancio, pur guadagnando mezzo punto percentuale rispetto a sette giorni fa. Così è anche per la Lega di Matteo Salvini che si assesta al 13,5% dal 13,6% del precedente sondaggio.

Poi ci sono Liberi e Uguali al 5,8% (era al 5,6%), Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni stabile al 5,5%, Noi con l’Italia-UDC al 2,4% (era al 2,2%) e Insieme (Verdi, Socialisti, Civici) stabile all’1,5%. Quindi a seguire secondo l’ultimo sondaggio elettorale EMG ci sono le formazioni minori: +Europa di Emma Bonino (apparentata al Centrosinistra) all’1,3% (era all’1,4%), Civica Popolare con Beatrice Lorenzin (anch’essa apparentata al Centrosinistra) in risalita di un punto decimale all’1,1%, e infine sempre nella coalizione del Pd, l’SVP allo 0,4%. Gli altri partiti sono accreditati dell’1,8%.

Il voto alle coalizioni e gli indecisi

Complessivamente la coalizione di Centrodestra secondo l’ultimo sondaggio elettorale EMG è accreditata del 36,7% dei consensi. Il Centrosinistra invece avrebbe il 27,8% dei consensi, un punto decimale meno del Movimento 5 Stelle. La distribuzione dei seggi, tuttavia, risulterà molto influenzata dal meccanismo del Rosatellum Bis, con la quota di uninominale del 36%: non è affatto chiaro quindi se dalle urne del prossimo 4 marzo 2018 possa uscire una maggioranza in entrambe le camere. Gli indecisi secondo EMG sarebbero ancora il 15,5% dell’elettorato, mentre quelli che avrebbero deciso di non votare ben il 33,1%.

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

giallo di giulianova news

Morte Renata Rapposelli news: il cerchio si stringe attorno a figlio ed ex marito

Bando Borse di Studio Inps 2018: requisiti, istruzioni domanda e scadenze per 5450 borse di studio universitarie (GUIDA)