in

Ultimi sondaggi elettorali, Euromedia Research: Centrodestra sfiora il 39%, quasi 12 punti avanti l’M5S

Il Centrodestra sfiora il 39% nelle intenzione di voto. A rilevarlo è l’ultimo sondaggio di Euromedia Research pubblicato oggi e realizzato per conto della trasmissione Rai Porta a Porta. Secondo questa rilevazione l’alleanza Berlusconi-Salvini-Meloni raggiungerebbe il 38,6%, oltre un punto percentuale in più rispetto al sondaggio pubblicato ieri da EMG Acqua. La coalizione di Centrodestra terrebbe così a debita distanza gli avversari, a quasi dodici punti il Movimento 5 Stelle e a quasi tredici il Centrosinistra.

La metodologia del sondaggio

Il sondaggio di Euromedia Research è stato realizzato tramite interviste telefoniche con metodologia C.A.T.I.-C.A.M.I. La consistenza numerica del campione è di 800 intervistati, di conseguenza le interviste valide sono state 800. Il numero dei non rispondenti/rifiuti all’intervista è stato  di 1.215, mentre il totale dei contatti effettuati 2.015.

Le intenzioni di voto ai partiti

Ecco le intenzioni di voto ai partiti rilevate da Euromedia Research. Nel campo del Centrodestra il primato spetta a Forza Italia, rilevata al 17,5% ben oltre i tre punti di distanza dalla Lega-Salvini Premier che sarebbe al 14,1%. Completano il quadro della coalizione Fratelli d’Italia al 4,8% e Noi con l’Italia UDC al 2,2%. Complessivamente dunque il Centrodestra secondo il sondaggio Euromedia Research è al 38,6%. La “seconda forza” secondo questa rilevazione è rappresentata dal Movimento 5 Stelle, dato al 27%: occorrerà attendere l’ultimo giorno di sondaggi (venerdì) per capire se e come lo scandalo rimborsopoli impatterà sulle intenzioni di voto per i pentastellati.

Nel campo del Centrosinistra il Partito Democratico secondo Euromedia Research è al 22,4%. Tra i suoi alleati, quello che fa il risultato migliore è +Europa con Emma Bonino e Bruno Tabacci, accreditato del 2%. Decisamente poco entusiasmanti le performance di Civica Popolare, la lista del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin (0,5%) e quella di Insieme (alleanza Verdi e Socialisti) allo 0,7%. Chiudono l’area di Centrosinistra le minoranze linguistiche (SVP, UV) date allo 0,4%. Nel complesso il Centrosinistra fa 26%, quindi attualmente terza forza tra i poli in campo il 4 marzo 2018.

Al di fuori degli schieramenti principali Liberi e Uguali, a sinistra del Pd, porta a casa secondo Euromedia Research il 6,1%, mentre Casa Pound Italia, movimento di estrema destra, non andrebbe oltre lo 0,8%. Agli altri partiti minori andrebbe l’1,5% dei voti. Infine gli indecisi o gli astenuti: secondo Euromedia Research sarebbero ancora il 30,6%.

Leggi tutti i sondaggi elettorali su UrbanPost

Written by Andrea Monaci

46 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, economia e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

bimba scomparsa in francia

Scomparsa Maelys news: 34enne in carcere confessa delitto e indica dove si trova il cadavere

Ultimi sondaggi elettorali, elezioni Regionali Lazio 2018: Casapound vola al 4,5%