in

Ultimi sondaggi elettorali, Euromedia Research: volano Lega e M5S

Gli ultimi sondaggi elettorali sono concordi: se si rivotasse a breve a beneficiarne sarebbero solo Lega e M5S. Dopo il sondaggio di Index Research di cui vi abbiamo detto ieri, oggi a confermarlo è una nuova rilevazione di Euromedia Research. L’istituto conferma la grande crescita del partito di Salvini e del Movimento guidato da Luigi Di Maio, anche se rispetto ai colleghi di Index assegna un paio di punti percentuali in meno alla Lega. Il messaggio comunque è chiaro: gli elettori, se si dovesse rivotare a breve, confermerebbero la fiducia alle due forze politiche più votate il 4 marzo scorso.

ultimi sondaggi elettorali volano lega e m5s

Ultimi sondaggi elettorali, Euromedia Research: Lega al 20,7%, Movimento 5 Stelle al 34,1%

Secondo la rilevazione di Euromedia Research, se si votasse domani, la Lega otterrebbe il 20,7% dei consensi, un balzo in avanti di oltre tre punti percentuali rispetto al 4 marzo 2018. Il Movimento 5 Stelle invece, secondo questa rilevazione, avrebbe il 34,1%, un punto e mezzo percentuale in più rispetto alle ultime elezioni. Le due forze politiche che in queste ore si contendono la scena per ottenere l’incarico di formare il nuovo governo, se le trattative dovessero fallire e non si arrivasse alla formazione di un esecutivo avrebbero quindi tutto da guadagnare da un ritorno alle urne. Chi invece avrebbe ben poco da stare allegro in caso di un nuovo voto politico, sono soprattutto Forza Italia, PD, LeU e in parte anche Fratelli d’Italia. Secondo Euromedia Research, che comunque vede dati meno “drammatici” rispetto a Index Research, Forza Italia in caso di nuove elezioni otterrebbe il 12,5% dei consensi, un calo di un punto e mezzo percentuale rispetto al 4 marzo scorso. Il PD si assesterebbe al 17,8%, circa un punto in meno rispetto alle ultime politiche. Questo sondaggio, dicevamo, vede in calo sia LeU, ora al 3%, che in minore misura Fratelli d’Italia al 4%.

ultimi sondaggi elettorali index research

Come cambierebbe lo scenario politico in caso di nuove elezioni

Di quanto cambierebbe lo scenario politico? Difficile prevederlo, ma ci sono alcuni aspetti piuttosto chiari fin da ora. Un rafforzamento della Lega all’interno del Centrodestra avrebbe l’unico effetto di aumentare il potere di Salvini a discapito degli alleati, in primis Berlusconi. Il numero di deputati del Centrodestra non cambierebbe granché, perché la Lega ruberebbe voti soprattutto nel campo della sua stessa coalizione. Un ulteriore rafforzamento del Movimento 5 Stelle, invece, potrebbe determinare un esito piuttosto diverso in decine di collegi uninominali combattuti anche lo scorso 4 marzo, a sfavore di Pd e Centrodestra. I pentastellati sono comunque ancora piuttosto lontani dal quel 40% che dovrebbe assegnare la maggioranza dei seggi nelle due aule del Parlamento.

Leggi tutti i sondaggi elettorali

(foto: Facebook)

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

coppia uccisa a rolle

Coppia uccisa a Rolle: massacro compiuto da più persone? La difesa di Sergio Papa dà battaglia

PRATO TRATTA DELLE SCHIAVE

Prato ragazza nigeriana scomparsa: si indaga per omicidio e occultamento di cadavere