di Antonio Paviglianiti in

Ultimi sondaggi elettorali: gradimento leader in vista delle elezioni politiche 2018, chi sale e chi scende (FOTO)


 

Ultimi sondaggi elettorali: gradimento dei leader da parte degli italiani in vista delle politiche 2018? Ecco le ultime indagini realizzate dagli istituti statistici…

Ultimi sondaggi elettorali

Ultimi sondaggi elettorali,  quali sono  le intenzioni di voto degli italiani alle politiche 2018 dopo le Elezioni Regionali in Sicilia 2017? E soprattutto, qual è il gradimento nei confronti dei leader politici? Ecco i sondaggi che prendiamo in esame oggi: il primo è di IPSOS per conto di Dimartedì, il secondo dell’Istituto Piepoli. 

Ultimi sondaggi elettorali: IPSOS e la sua analisi

Chi è il leader di cui l’Italia ha bisogno oggi? Secondo gli intervistati da IPSOS, per conto di diMartedì, è Luigi Di Maio il profilo politico giusto per risollevare le sorti del Paese. Segue Silvio Berlusconi mentre Matteo Renzi è penultimo: chiude la graduatoria l’altro Matteo della politica, Salvini. Il dato preoccupante, che segna anche la quota astensionismo, è la non preferenza nei confronti di nessuno di questo da parte degli intervistati (27%).

  • Luigi Di Maio 19
  • Silvio Berlusconi 15
  • Paolo Gentiloni 14
  • Matteo Renzi 11
  • Matteo Salvini 10
  • (nessuno di questi) 27
  • (non sa, non indica) 4

Chi vincerà le prossime elezioni politiche? Sempre secondo quanto analizzato da IPSOS, ecco qual è il partito che guiderà l’Italia a partire dalla Primavera 2018:

  • dal centro destra 29
  • dal Movimento 5 Stelle 25
  • dal Partito Democratico 14
  • (da altri, non sa, non indica) 32

Per Matteo Renzi in arrivo una pesante batosta anche da parte degli elettori del centrosinistra che indicano l’ex Premier come profilo non ideale per guidare il centrosinistra.

Oggi secondo lei Matteo Renzi sarebbe il migliore candidato premier del centrosinistra?

  • sì 24
  • no 62
  • (non sa, non indica) 14

Ultimi sondaggi elettorali: il quadro realizzato da Piepoli

L’Istituto Piepoli ha realizzato gli ultimi sondaggi elettorali partendo da quanto emerso dalle elezioni regionali in Sicilia 2017.

In che misura secondo Lei i risultati delle elezioni regionali in Sicilia influenzeranno la situazione politica a livello nazionale?

  • MOLTO 9%
  • ABBASTANZA 46%
  • POCO 30%
  • PER NULLA 8%
  • SENZA OPINIONE 7%

I 500 intervistati hanno dichiarato che il voto in Sicilia influenzerà le politiche 2018? Chi ha risposto sì? Per la maggiore gli elettori di centrodestra (72%), seguono il Movimento 5 Stelle (59) e Centrosinistra (51).

Ma qual è il partito che è uscito rinforzato dalle Elezioni in Sicilia su scala nazionale?

  • MOVIMENTO 5 STELLE 37
  • FORZA ITALIA 36
  • LEGA NORD – NOI CON SALVINI 12
  • FRATELLI D’ITALIA – ALLEANZA NAZIONALE 7
  • PD – PARTITO DEMOCRATICO 5
  • ALTRO PARTITO 3

A indebolirsi, invece, senza molti dubbi per gli intervistati, è stato il Partito Democratico. Il 77% degli intervistati ha indicato il Pd come partito che ha subito una “sconfitta” elettorale in Sicilia 2017 con serie ripercussioni a livello nazionale.

Quali intenzioni di voto da parte degli italiani alle politiche 2018?

  • PARTITO DEMOCRATICO 27,5 -1,5
  • ARTICOLO UNO Movimento Democratico e Progressista 3,5
  • SINISTRA ITALIANA 2
  • ALTRI DI CENTRO SINISTRA 1,5
  • LEGA NORD – NOI CON SALVINI 14,5
  • FORZA ITALIA 14 1,5
  • FRATELLI D’ITALIA – AN 5 0,5
  • ALTERNATIVA POPOLARE 2 -0,5
  • ALTRI DI CENTRO DESTRA 0,5
  • MOVIMENTO 5 STELLE 29
  • ALTRI PARTITI 0,5

Qual è il Ministro del Governo Gentiloni sul quale si ha maggiore fiducia?

  • Dario Franceschini, Ministro dei Beni Culturali e Turismo 53
  • Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e Trasporti 51
  • Domenico Minniti, Ministro dell’Interno 50
  • Maurizio Martina, Ministro dell’Agricoltura 49
  • Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia e Finanza 49
  • Roberta Pinotti, Ministro della Difesa 44

Ultimi sondaggi elettorali: EMG Acqua e la sua analisi

Qual è l’intenzione di voto degli italiani alle politiche 2018 secondo quanto elaborato da EMG Acqua dopo il voto in Sicilia? Quanto emerso nella trasmissione di ieri, ovvero diMartedì, è l’accrescimento delle preferenze nei confronti di una coalizione di centrodestra. Pesa, infatti, l’apporto di Forza Italia (13%) e Lega Nord (13%). La coalizione di centrosinistra, invece, sarebbe portata avanti dal Partito Democratico con il 26% mentre il Movimento 5 Stelle resta il partito più apprezzato con il 28,6%. Il dato astensionismo? Il 33% degli intervistati ha dichiarato di non avere intenzione di recarsi alle urne mentre il 16% è indeciso.

  • CENTRO DESTRA: 33.6%
    Lega Nord: 13.7
    Forza Italia: 13.3
    Fratelli d’Italia-An: 5.0
    Udc: 0.9
    Movimento Animalista: 0.7
  • CENTRO SINISTRA: 31.2%
    Pd: 26.5
    Alternativa popolare: 1.8
    Verdi: 0.9
    Psi: 0.9
    Campo Progressista: 0.6
    SVP: 0,4
    Scelta Civica:0.1
  • MOVIMENTO CINQUE STELLE: 28.6%
  • SINISTRA RADICALE: 6.2%
    Art.1-Mdp: 3.1
    Sinistra Italiana: 2.0
    Altri: 1.1
  • ALTRO PARTITO: 0.4%
  • Scheda bianca/nulla: 2.0%
  • E’ indeciso: 16.0%
  • Astensione: 33.0%

Ultimi sondaggi elettorali: Euromedia Research per Porta a Porta

Il sondaggio commissionato da Porta a Porta, in vista delle elezioni politiche 2018, mette in risalto il dato astensionismo ridotto al 26,8% degli intervistati. Per il resto, in linea di massima, una coalizione di centrodestra è più forte di una coalizione di centrosinistra mentre il primo movimento politico italiano risulta essere sempre il Movimento 5 Stelle con 28,3%.

  • Partito Democratico-PSE 24,7
  • Alternativa Popolare-Alfano 1,0
  • Altri di centrosinistra (Campo Progressista+Radicali) 1,6
    TOTALE CENTROSINISTRA 27,3
  • Lega Nord-Noi con Salvini 15,7
  • Forza Italia-Berlusconi 15,5
  • Fratelli d’Italia-Meloni-AN 4,2
  • Altri di centrodestra (Polo Nuova Democrazia Cristiana+Polo Liberale e Repubblicano+Partito
  • Animalista+Movimento Nazionale per la Sovranità ) 3,3
    TOTALE CENTRODESTRA 38,7
  • Articolo Uno-MDP 2,7
  • Sinistra Italiana 2,0
  • Altri di sinistra (Possibile+Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza) 0,6
    TOTALE SINISTRA 5,3
  • Movimento 5 stelle 28,3
  • Altri 0,4
  • INDECISI/ASTENUTI 26,7

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook