in

Ultimi sondaggi politici, Piepoli: Lega sorpassa M5S, il distacco è di un punto

L’estate ha fatto bene alla Lega di Matteo Salvini. La vicenda dei soldi dei rimborsi elettorali spariti dai conti del partito e le tensioni sul caso della nave Diciotti non hanno scalfito il granitico consenso nei confronti del nuovo leader della destra “sovranista” italiana. L’ultima rilevazione targata Istituto Piepoli certifica la salute del consenso elettorale leghista. Quel 30% attribuito alla Lega vale davvero molto. Prima di tutto perché è quasi un terzo dell’elettorato attivo. E poi perché è una percentuale di un punto superiore a quella del Movimento 5 Stelle.

Ultimi sondaggi elettorali, Piepoli: Lega sorpassa M5S, il distacco è di un punto

Insomma, Salvini può sorridere e presentarsi per l’importante stagione autunnale forte di un consenso in crescita costante. Gli ultimi sondaggi elettorali pubblicati prima dell’estate davano già la Lega verso il 30%. Ma se a fine luglio erano solo due gli istituti di sondaggi a dare la Lega davanti al M5S, oggi anche il notoriamente prudente Piepoli certifica il sorpasso. Il Movimento 5 Stelle resta fermo al palo del 29%, un dato decisamente inferiore al 32,6% ottenuto alle politiche di marzo 2018. Il movimento guidato da Luigi Di Maio paga il primo conto dell’attività di governo partita dai nodi più difficili come il Decreto Diginità. E soffre il presenzialismo di Salvini cui la collegialità del Consiglio dei Ministri va un po’ stretta, per usare un eufemismo.

nicola zingaretti regione lazio report

E gli altri partiti? Il sondaggio dell’Istituto Piepoli reso noto nella giornata di venerdì non ha preso in considerazione il voto agli altri partiti. Ma che nello scenario politico italiano abbia preso il largo una regata a due è ormai chiaro da diversi mesi. Sondaggi riservati citati da fonti autorevoli come Termometro Politico danno il Partito Democratico al 15%. Un risultato ancor più disastroso del 18,7% rimediato il 4 marzo 2018. Numeri che sono noti ai maggiorenti Dem e che stanno accelerando il dibattito in vista del congresso che con tutta probabilità incoronerà Nicola Zingaretti. E quel che resta del Centrodestra che fine ha fatto? Mentre Fratelli d’Italia godrebbe di una relativa buona salute, Forza Italia prosegue nella triste agonia a cui è condannata se non sceglie un successore di Silvio Berlusconi in tempi brevi. Gli azzurri sono sotto al 10% dei consensi, davvero molto lontano da percentuali che permettano di negoziare con gli ormai ex alleati della Lega.

Tutti i sondaggi su UrbanPost

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

omicidio noemi news fidanzato

Noemi Durini: a un anno dal delitto tanti punti oscuri e il nuovo giallo dei vestiti

Violentata a Parma, l’imprenditore accusato si difende: sconvolgente rivelazione sulla 21enne