in

Un manuale adatto solo a donne generose che renderanno il tuo partner felice ma, soprattutto docile, quasi fosse un cagnolino che vi scodinzola la coda

La guida pratica definitiva e approfondita sui rapporti orali nel mondo maschile, con tanti consigli utili per capire come farlo davvero felice. I trucchi per farlo godere e gli indizi sul funzionamento del piacere maschile sono stati stilati da Cosmopolitan. Vediamo quali sono. (Continua a leggere dopo la foto)

1. Prova al buio. Hai un blocco psicologico che ti impedisce di lasciarti andare? Spegni la luce: ti distrai meno e ti concentri di più. Sarà molto eccitante anche per te.
2. Suona l’armonica. La sua, intendiamo. Afferragli delicatamente il pene con il palmo della mano, appoggiandoci la bocca per il lungo. Muovi la bocca, come se stessi suonando un’armonica, passando la lingua da un lato all’altro. Proverà una sensazione davvero nuova.
3. Stimola la sua fantasia. Mettiti accanto uno specchio in modo che lui possa vedere quello che fai.
4. Pensa al calippo. Con la lingua bene aperta, leccagli la parte inferiore del pene, come se fosse un calippo. (Continua a leggere dopo la foto)

5. Incoronalo. Passagli la lingua lungo la corona, la zona in cui la testa del pene è collegata all’asta. Contiene circa l’80 per cento del suo tessuto erogeno. Gli piacerà un sacco.
6. Usa un lubrificante. Ma di quelli professionale. Se la cosa va per le lunghe rischi di ritrovarti con la bocca secca e di irritare anche il suo pene. Invece, con un gel vai avanti per molto tempo, senza sentire fastidio. Occhio: evita l’olio o la crema. Hai presente che saporaccio hanno?
7. Fagli provare un brivido nuovo. Punta sulle zone sensibili. Hai presente quel forellino che si trova sulla punta del pene? Appoggiaci la punta della lingua facendo una leggera pressione.
8. Vai fino in fondo. C’è un trucchetto per non avere fastidiosi conati e dargli l’impressione di baciarlo fino alla base del pene: metti la punta della lingua sul palato e fai in modo che il pene tocchi la parte inferiore della lingua. È un punto sensibile di cui, forse, nemmeno lui conosce il potenziale erogeno.

9. Coglilo di sorpresa. Un sondaggio di Cosmopolitan ha rivelato che il 34% degli uomini sarebbe felice di ricevere un po’ di ‘’coccole’’ quando rientra a casa dopo il lavoro. Allora, accontentalo!
10. Insisti lì. Cioè sul perineo. Passa la lingua fino a raggiungere la zona tra la base e i testicoli. Socchiudi le labbra e pratica una leggera suzione in quel punto. Questa è una parte ricca di terminazioni nervose.
11. Fallo godere di più. Prendi il pene appoggiando una mano sopra l’altra e poi ruota (ma delicatamente!) in direzioni opposte. Intanto, con la lingua gli accarezzi la punta con movimenti rapidi.
12. Stuzzicalo. Basta un dito. Appoggia il polpastrello sulla protuberanza che unisce glande e prepuzio, e metti in bocca il membro (con tutto il dito). Mentre muovi la testa, sfrega piano quella zona.

Aveva solo 8 anni quando è’ stato legato ad un albero per poi essere bruciato. Fortunatamente è riuscito a liberarsi e a fuggire via. Oggi, prima di volare in cielo, dopo 17 anni, ha sussurrato un messaggio alla polizia, che gli ha permesso di avere finalmente quella meritata giustizia

Manuela Bailo scomparsa a Nave: nuovi elementi emersi allontanano ipotesi fuga volontaria