in ,

Vaccini, ok dalla Camera al decreto legge, aggrediti tre deputati PD

Via libera definitivo nell’Aula della Camera al decreto legge in materia di vaccini. Il testo è stato licenziato a Montecitorio con 296 voti a favore, 92 contrari e 15 astenuti. Contro il decreto si sono espressi M5S e Lega. Ad astenersi sono stati i deputati di Si e Fdi. La proclamazione del risultato del voto è stata salutata da un lungo applauso dai banchi del Pd.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Intanto, però, è alta la tensione con i no-vax. Tre deputati del PD sono stati aggrediti e insultati da alcuni dei manifestanti che stazionano davanti a Montecitorio da stamani per protestare contro il decreto sui vaccini obbligatori. Si tratta di Elisa Mariano, Ludovico Vico e Salvatore Capone che si sono rifugiati dentro un’auto (circondata e presa a calci e pugni) e poi messi in salvo dalla Digos.  “Tre deputati del Pd sono stati assaliti da manifestanti No-Vaccini. Follia pura. Un abbraccio a Elisa, Ludovico e Salvatore. Noi non ci fermiamo”, afferma l’ex premier su Twitter.

Soddisfazione per il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che dopo la fiducia alla Camera alla legge sull’obbligo vaccinale ha dichiarato: “Sono molto soddisfatta, abbiamo messo in sicurezza questa e le prossime generazioni contro una serie di malattie infettive molto gravi. Oggi abbiamo dato uno scudo protettivo per i nostri figli rispetto a malattie molto gravi che ancora sono tra noi”. 

Secret Love

Il sesso over 60? Rende più svegli e intelligenti

Diretta Real Madrid-Barcellona dove vedere in tv e streaming

Barcellona, Neymar perde le staffe in allenamento: sfiorata la rissa