in

Valanga sul Gran Sasso oggi: morti due sciatori

Valanga a Campo Felice sul Gran Sasso oggi, domenica 4 febbraio: morti due sciatori, salvo un terzo che si trovava con loro. L’incidente si sarebbe verificato, secondo le prime informazioni giunte, in un’area poco distante dagli impianti sciistici, le cui piste non sono però state interessate dalla slavina.
Valanga a Campo Felice sul Gran Sasso, morti due sciatori: salvo un terzo

Potrebbe interessarti anche: Macerata, Luca Traini in carcere in isolamento: “Quando ho sentito di Pamela ho deciso di ucciderli tutti”

I due sciatori travolti sono stati localizzati da un loro terzo compagno, che è riuscito a dare l’allarme nonostante anch’egli fosse semisepolto sotto la neve. I tre erano fuori pista. Quando la squadra del Soccorso Alpino è giunta sul posto, li ha trovati ormai senza vita. Secondo la ricostruzione dei fatti, le vittime sarebbero state spinte e trascinate dalla violenza della slavina contro gli alberi. Appresa la notizia, l’elicottero del 118, con l’equipaggio e i soccorritori del  Soccorso Alpino, è partito subito dall’aeroporto aquilano di Preturo per raggiungere la zona. Alle ricerche hanno partecipato anche le unità cinofile.

gran sasso morti due sciatori

La valanga si è staccata questa mattina dalle montagne sopra Campo Felice, in provincia de L’Aquila,in zona ‘Anfiteatro’, località non servita dagli impianti di risalita dove i tre sciatori si erano invece avventurati. Il terzo sciatore sopravvissuto è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale San Salvatore dell’Aquila. Le sue condizioni fortunatamente non sarebbero affatto preoccupanti. L’area della valanga si trova tra i Comuni di Rocca di Cambio e Lucoli, nell’Aquilano, non lontano dagli impianti, che sono costantemente monitorati contro il pericolo valanghe.

Macerata, Luca Traini in carcere in isolamento: “Quando ho sentito di Pamela ho deciso di ucciderli tutti”

Italiano ucciso a Santo Domingo: fermato un uomo per l’assassinio di Vittorio Giuzzi