in

Varese: esplosione in una ditta di Ternate, gravemente ustionati madre e figlio

Varese esplosione oggi pomeriggio 7 marzo in una azienda di via Donizetti a Ternate, nel Varesotto. Due operai sono rimasti ustionati. L’allarme è scattato intorno alle 14:45 quando si è verificata una esplosione alla Prestia Grazia Metalli: immediato l’intervento sul posto delle ambulanze, di un’automedica e dell’elisoccorso coadiuvati dai vigili del fuoco, i quali per mezzo di un’autopompa, un’autoscala e un’autobotte sono riusciti a somare le fiamme. Sul posto anche i Carabinieri e la Scientifica per tutti gli accertamenti del caso.

I feriti sono una donna di 62 anni e un ragazzo sulla trentina – si tratterebbe, secondo le informazioni emerse, di madre e figlio – proprietari della ditta a conduzione familiare. Entrambi avrebbero riportato ustioni su circa il 60% del corpo ma non sarebbero in pericolo di vita. I soccorritori li hanno trovati a terra, feriti ma coscienti, e li hanno trasportati d’urgenza in ospedale.

Potrebbe interessarti anche: Coppia uccisa a Rolle news: c’è un sospettato, ecco di chi si tratta

Secondo le prime risultanze investigative, a scatenare l’esplosione e l’incendio sarebbe stata una fiammata nella fase di lavorazione dei metalli. A lanciare l’allarme sono stati i residenti della zona dopo avere udito un boato provenire dal capannone aziendale. Ancora in corso l’intervento dei Vigili del fuoco per la messa in sicurezza dello stabile:

duplice omicidio a rolle

Coppia uccisa a Rolle news: c’è un sospettato, ecco di chi si tratta

LIDO VARCA D'ORO DONNA MORTA

Caserta madre e figlio trovati senza via in casa: erano morti da tre giorni