in

Vendola Assolto Prepara le Primarie

 

In questo tweet pubblicato stamattina alle 10:31 c’è tutta la sostanza della vicenda. Nichi Vendola scoppia letteralmente in lacrime e nella successiva conferenza stampa si sfoga “mi sono liberato da un incubo”. E ora inizia la campagna per il primarie del centrosinistra.

Il Presidente della Regione Puglia era accusato di abuso d’ufficio in relazione alla nomina di un primario dell’ospedale di Bari, vicenda emersa nell’ambito dell’inchiesta sul malaffare nella sanità pugliese. La sua è stata un’assoluzione con formula piena, “per non aver commesso il fatto”. Qualche giorno fa Vendola aveva annunciato un suo ritiro dalla vita pubblica nel caso fosse stato giudicato colpevole (seppure in primo grado) dalla sentenza odierna.

E sulle vicende giudiziarie che lo hanno coinvolto rivendica la propria diversità, affermando di aver cercato di difendersi sempre nelle aule di giustizia. Ai giornalisti chiede più moderazione quando si parla di processi non ancora conclusi e avvisa Bersani sulle primarie: “trasformerò lo svantaggio in vantaggio, nella mia vita sono sempre stato Davide contro Golia”.

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Gmail Come una Chat, Mail Più Veloci con Nuovo Metodo Scrittura

basket Eurolega Real Madrid-Barcellona

Basket: la Favola di Sassari, Capolista Imbattuta