in

Venezia: picchia la moglie fino ad ucciderla, orrore a Cavarzere

Donna uccisa dal marito nel Veneziano. Picchiata a morte, massacrata di botte fino a perdere la vita. L’atroce delitto si è consumato all’interno di un’abitazione a Cavarzere, la vittima una donna di 37 anni, moglie dell’assassino, due anni più giovane di lei, entrambi italiani.

donna uccisa a botte

L’omicidio, secondo una prima ricostruzione dei fatti, è avvenuto tra le 5 e le 6 di mercoledì 8 agosto in una abitazione sita in via Regina Margherita a Cavarzere. A chiamare i soccorsi sarebbe stato lo stesso omicida. All’alba, ancora in stato confusionale, ha detto ai carabinieri che la donna stava male. Quando le forze dell’ordine e i sanitari del 118 sono arrivati sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Potrebbe interessarti anche: Corea del Sud: dorme in una bara per avere fortuna, morta soffocata

Il presunto assassino è un 35enne di Chioggia, già detenuto agli arresti domiciliari per estorsione e violenza privata. Non pare ci fossero stati precedenti di violenze in famiglia né segnalazioni di litigi. Il 35enne è stato condotto in caserma dai carabinieri e sarà arrestato per omicidio.

 

Corea del Sud: dorme in una bara per avere fortuna, morta soffocata

Marco Carta malattia, il drammatico racconto: “No, non era un’ulcera, ho rischiato…”