in

Venezuela attentato a Maduro, ultime news: «Dietro l’attacco Colombia e Stati Uniti» [VIDEO]

Tutto è accaduto in pochi istanti nel tardo pomeriggio di ieri, notte in Italia. Il presidente Venezuelano Nicolas Maduro stava tenendo un discorso in occasione dell’ottantunesimo anniversario della creazione della Guardia nazionale. All’improvviso alcuni droni sarebbero comparsi nei pressi del palco presidenziale. Secondo alcuni testimoni erano carichi di esplosivo e sono esplosi ferendo sette persone. Le drammatiche immagini dell’attentato, in diretta tv, mostrano Maduro mentre parla: improvvisamente si sente un rumore in lontananza, simile ad una esplosione, mentre qualcuno guarda verso l’alto. Alla destra del palco si intravede un soldato cadere a terra, l’uomo cerca di aggrapparsi al ministro della Difesa. Le telecamere si spostano poi sulla parata militare e qualche attimo dopo si vedono i soldati che rompono le righe e corrono al riparo. Maduro, si è appreso subito dopo l’attentato, è stato portato via dalla sua scorta ed è rimasto illeso.

Venezuela attentato a Maduro, ultime news: «Dietro l'attacco Colombia e Stati Uniti» [VIDEO]

Non è però chiaro se davvero ad esplodere siano stati i droni oppure questi abbiano colpito qualcosa di più grande che è poi esploso. Tre vigili del fuoco sulla scena, parlando all’Associated Press a condizione dell’anonimato, hanno detto che l’esplosione sarebbe arrivata da un serbatoio di gas in un condominio vicino. Tuttavia nelle immagini tv si vede chiaramente il presidente Maduro alzare lo sguardo poco prima che la trasmissione venga interrotta, molto probabilmente perché attratto da qualche oggetto proveniente dall’alto, sul cielo del palco presidenziale dove stava tenendo il suo discorso

Maduro, che poco dopo ha parlato alla nazione, ha collegato l’attacco alla Colombia e agli Stati Uniti. «E non ho dubbi che tutto punti alla destra, all’ultra-destra venezuelana, in alleanza con l’ultra-destra colombiana, e che dietro questo attacco ci sia il nome di Juan Manuel Santos» ha detto Maduro nel discorso televisivo successivo all’attentato. La Colombia ha definito l’asserzione di Maduro “assurda”. Intanto, un gruppo poco conosciuto chiamato Movimento Nazionale dei Soldati in T-shirt si è attribuito la responsabilità dell’attacco. In una serie di post sui social media, il gruppo ha detto che aveva programmato di pilotare due droni ma che i cecchini li hanno abbattuti.

Tutte le notizie di esteri su UrbanPost

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

diretta foggia-catania

Diretta Foggia – Catania dove vedere in tv e streaming gratis Coppa Italia

Udine, speleologo bloccato sul monte Canin: servono alcune ore per liberarlo