in

Viareggio Cup, l’Inter troppo forte per la Fiorentina: trionfano i nerazzurri in finale

L’Inter vince la settantesima edizione della Viareggio Cup, torneo per squadre giovanili. La squadra di Vecchi (unico ad aver vinto il campionato Primavera sia da calciatore che da allenatore) dimostra di essere troppo forte per la Fiorentina, arrivata in finale da favorita. I nerazzurri, infatti, erano abbastanza rimaneggiati, molti calciatori sono impegnati con le proprie nazionali. Rispetto alla sfida di campionato con i viola, infatti, mancavano sei undicesimi della formazione titolare. L’Inter ha vinto in rimonta, nei tempi supplementari, gestendo il vantaggio nei minuti finali. Sconforto per la squadra viola, che avrebbe voluto vincere per dedicare il trofeo a Davide Astori, il capitano della prima squadra tragicamente scomparso.

Viareggio Cup, trionfa l’Inter: decidono i cambi di Vecchi

Partita abbastanza equilibrata per quarantacinque minuti, le squadre vanno a riposo sul risultato di 0-0. Nel secondo tempo, parte fortissima la Fiorentina, che sfrutta un errore difensivo dell’Inter e passa in vantaggio con la rete del figlio d’arte Riccardo Sottil. L’Inter reagisce subito, sfiora il pareggio con Merola e poi arrivano i cambi di Vecchi, che cambiano letteralmente il match. Nei minuti finali del secondo tempo arriva il pareggio di Belkheir e nel primo tempo supplementare arriva il gol decisivo di Vergani, uno dei più giovani in campo. I due marcatori nerazzurri erano entrati entrambi nella seconda frazione di gioco.

La rete del vantaggio viola con Sottil! #viareggiocup2018 🏆 #INTERFIORENTINA 0-1

Un post condiviso da ACF Fiorentina Youth Sector (@acf_youthsector) in data:

L’Inter brilla e alza il trofeo per l’ottava volta nella propria storia, inseguendo il record detenuto da Juventus e Milan (9 vittorie). La Fiorentina, invece, viene meno proprio nella finale. Deludono il centrale Diakhate e il bomber Gori. L’Inter, sesta finale giocata in tre anni tra tutti i vari tornei e competizioni, resta la favorita per vincere lo scudetto per la seconda volta consecutiva con Vecchi in panchina.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Isola dei Famosi 2018, la mamma di Francesca Cipriani racconta il dramma della figlia: “Ha subito un danno psichico”

Ignazio fa piangere Ivana

Verissimo, ritornano i protagonisti del GF Vip 2: Luca e Ivana, Giulia De Lellis e Cecilia Rodriguez senza Ignazio