di Stephanie Barone in ,

Viola Davis, da figlia povera a mamma da Oscar: la vita privata dell’attrice di “Barriere”


 

L’attrice di “Barriere”, Viola Davis, questa notte ha trionfato agli Oscar 2017: qual è la sua storia? Ecco la sua vita da figlia in una famiglia povera a mamma adottiva insieme al marito.

viola davis oscar 2017, viola davis figlia, viola davis marito, viola davis vita privata,

Durante la folle notte losangelina degli Oscar 2017 è stata l’attrice Viola Davis a trionfare come Migliore Attrice Non Protagonista per la sua interpretazione di Rose nel film di e con Denzel Washington “Barriere”. Classe 1965, compirà quest’anno ad agosto 52 anni, è nota ai più per la sua parte da protagonista dell’avvocato Annalise Keating nella serie televisiva “Le regole del delitto perfetto” ma già da diversi anni sta dando prova delle sue capacità e il riconoscimento di questa notte ne è stata la conferma. Eppure non solo la carriera di Viola Davis è una storia tutta da raccontare, bensì anche la sua vita privata, da figlia ma soprattutto da mamma.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Viola Davis infatti è nata a St. Matthews, nella Carolina del Sud ed è la penultima dei sei figli di Dan Davis e dell’addestratrice di cavalli Mary Alice Davis che la dà alla luce proprio nella fattoria della madre. La sua infanzia non è stata certamente facile; subito dopo la sua nascita infatti la famiglia si trasferisce a Rhode Island dove da figlia vive in condizioni di estrema povertà. “Quando dico che non avevamo niente, intendo proprio zero” riporta Ciak. Erano gli anni Sessanta e per una famiglia numerosa e di colore negli Stati Uniti non era certamente facile. Eppure Viola Davis, grazie alla passione per l’arte e per la recitazione, ma soprattutto per la sua determinazione è emersa e ce l’ha fatta.

Oggi, che può dirsi vincitrice agli Oscar 2017, non è più solo figlia ma soprattutto madre della piccola Genesis, adottata insieme al marito Julius Tennon nel 2011. Lo scatto pubblicato sul suo profilo Instagram con la sua famiglia al completo e una scritta “Go Viola” racconta quanto quest’aspetto, la vita privata, sia fondamentale. Ed è per questo che sono proprio queste persone, il marito, la figlia e i genitori Dan e Alice che Viola Davis ricorda e omaggia nel suo discorso di ringraziamento dagli Oscar 2017: “Sono il centro del mio universo”.

Foto: @violadavis / Instagram

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook