di Vincenzo Mele in ,

Una Vita, intervista esclusiva a Gonzalo Trujillo: “Mauro e Teresa meritano un finale felice”


 

La redazione di UrbanPost ha intervistato in esclusiva Gonzalo Trujillo, attore che interpreta Mauro nella soap “Una Vita”

Continua a riscuotere successo la soap opera Una Vita, in onda ogni pomeriggio su Canale 5 e adesso traslocata anche in prima serata insieme a Il Segreto. La redazione di UrbanPost ha intervistato uno degli attori più importanti della soap opera, Gonzalo Trujillo, che in Una Vita interpreta il personaggio di Mauro, avvocato e marito di Teresa.

Gonzalo nella soap “Una vita” è il braccio forte della giustizia, nella vita reale le sarebbe piaciuto intraprendere questa carriera? 

Mi piace interpretare un uomo che combatte per la giustizia e per gli svantaggiati, ma nella vita reale, io preferirei essere un attore, e vivere molte vite diverse.”

Il carattere di Gonzalo è simile a quello di Mauro? 

In alcuni aspetti sì! Ad esempio, sono molto insistente quando chiedo qualcosa o credo in qualcosa.”

Dobbiamo aspettarci un lieto fine tra Mauro e Teresa?

Non lo so cosa succederà a Mauro e Teresa, ma spero sarà un finale felice. I personaggi se lo meritano dopo tutto quello che hanno combattuto per la giustizia e per stare insieme.”

Sia Alejandra Meco, che Roger Berruezo ci hanno confessato che il rapporto tra di voi sul set è molto bello: può confermare anche lei che tra di voi si è instaurata una bellissima amicizia?

Si, certamente. C’è un bel ambiente nella nostra squadra e spesso ci vediamo fuori dal set. I miei compagni sono speciali sia da un punto di vista personale che umano.”

Ha mai visitato l’Italia? Cosa le piace di più del nostro paese?

Sono stato varie volte in Italia. Conosco Roma, Firenze, la costa napoletana, la Puglia, la Sicilia. Mi piace molto il vostro paese. Amo i paesaggi, l’architettura, il cibo, la gente…”

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook

I nostri Quiz

Parliamo di...