in

Vivere in un paradiso naturale con soli 350 euro al mese, dove? Nelle Filippine

Quando l’insoddisfazione diventa un mood costante e l’infelicità uno stile di vita; quando la disoccupazione giovanile sale al 41%….e l’affitto da pagare anche; quando ti sei rassegnato o hai perso anche quel poco di motivazione che ti spingeva a credere in un futuro migliore, metti un po’ di soldi da parte, compra un biglietto di sola andata e scappa nelle Filippine.

Filippine, un paradiso a portata di mano

Già, lì vivere bene e sereni con soli 350 euro al mese si può. Meta esotica e apparentemente irraggiungibile, le Filippine, sono molto più a portata di mano di quanto non si possa credere. L’unico investimento sostanzioso richiesto è quello per il biglietto aereo, ma…a fondo perduto! Nelle Filippine, la piccola provincia di Cebu offre, in un contesto di spiagge paradisiache, acqua cristallina, verdi radure e campi da golf, e negozi, appartamenti in affitto a partire da 106 euro al mese (150 $). In altre città come Damaguete, più selvaggia, addirittura potrete trovare stanze in affitto a partire da 28 euro al mese (40$). Potrete stabilirvi lì permanentemente poiché già per chi ha compiuto il 35°anno di età, depositando in una banca locale una somma di 50.000 $, è possibile ottenere un visto speciale per la residenza nelle Filippine. Lo stesso visto è concesso con il deposito di una somma minore, 10.000 $, per chi ha più di 50 anni, dimostrando di avere una pensione mensile pari a 800 $ per il singolo, 1000$ a coppia.

Il costo della vita poi è bassissimo! Con 150 euro al mese gusterete pasti completi e appetitosi. Con 0,39 centesimi per una birra e 0,57 centesimi per le sigarette, potrete assolutamente permettervi di soddisfare anche i vizi! Io un pensierino ce lo sto facendo!

anticipazioni un posto al sole

Un Posto al Sole anticipazioni 20-21 febbraio: malore per Giorgio e nuovi guai per Tommaso

sanremo 2014

Sanremo 2014, diretta: tutta l’ironia di Selvaggia Lucarelli