in

“Volete fare la sua fine?”. Posta la foto choc della figlia 15enne in fin di vita. I ragazzi della sua età tutti colpiti da queste immagini. Ma mamma Rita ha le sue ragioni: cosa ha fatto la ragazza

La storia è da brividi e vi rattristerà non poco. Protagonista di questa atroce vicenda è Shakira Pellow, 15 anni, morta venerdì 6 luglio per colpa di una pasticca di droga. La madre della ragazza, di Camborne in Cornovaglia, ha preso una decisione difficile: pubblicare il rete la foto della figlia in fin di vita. La ragazzina giace in un letto d’ospedale in condizioni disperate. Sta per morire. Per colpa di una pasticca. Una sola. (Continua a leggere dopo la foto)

La prima. E anche l’ultima. Ma perché mamma Rita ha deciso di mostrare la figlia in quelle condizioni? “È un’immagine orribile e abbiamo discusso se pubblicarla o meno. Tuttavia, vogliamo dire ad altri adolescenti: ‘se continui a prendere questa roba, questo è ciò che ti succederà’”, ha raccontato la donna al Mirror. Insomma, ha postato quella foto per mostrare ai ragazzi che credono che “tanto se lo fai una volta non succede nulla”, che invece basta una volta, per far succedere le cose. E indietro non si torna. Mai più. (Continua a leggere dopo la foto)

Nella sera in cui Shakira è morta, altri tre ragazzi che erano con lei, sono stati portati in ospedale per la stessa ragione. Quei ragazzi, però, ce l’hanno fatta. Sono stati salvati dai medici e ora avranno la possibilità e il tempo di pentirsi di ciò che hanno fatto. Shakira non potrà. Secondo quanto riporta il Mirror, i ragazzi hanno assunto delle “tavolette blu contrassegnate con la parola Duplo”. I genitori di Shakira sono stati informati che tutti i ragazzi che erano con la figlia si erano sentiti male. a ragazza, insieme ai suoi amici, è stata portata in ospedale. Mamma Rita era certa che si sarebbe salvata e quindi l’idea di non rivederla mai più, ora, se possibile, è ancora più terribile. “Questa è un’immagine scioccante, ma, onestamente, ho pensato che Shakira si fosse salvata – ha detto – Ho scattato la foto pensando che gliela avrei mostrato più tardi, non avremmo mai pensato che sarebbe morta, ma ora ci troviamo in questa triste circostanza”. Rita vuole che tutti i ragazzi sappiano a cosa vanno incontro: “Vogliamo solo aumentare la consapevolezza, se riusciremo a salvare una sola vita, ne varrà la pena”. Ma che cosa è la Duplo? Un portavoce dell’associazione Addaction ha dichiarato di non averne mai sentito parlare e il contenuto della sostanza è ancora completamente sconosciuto.

Elisa Gualandi scomparsa a Pont Canavese vittima di sequestro? Il timore della madre

Diletta Leotta gossip news: matrimonio e figlio in arrivo? Ecco le ultimissime