di Michele Iacovone in ,

WhatsApp news: Amazon studia un servizio chat analogo con cui sfidarlo


 

Secondo alcune fonti statunitensi, Amazon studia un servizio chat analogo a quello di Whatsapp con l’obiettivo di sfidarlo e diventare competitivo nel campo delle comunicazioni

Amazon contro Whatsapp, lo sfidera con un servizio chat analogo

Amazon non si ferma mai, neppure davanti a WhatsApp. Il suo primato nel mondo dell’e-commerce è ormai assodato, ma l’azienda non vuole fermarsi qui, anzi. Dopo il lancio del suo sistema di intelligenza virtuale, Alexa, gli studi per i veicoli senza guidatore, ora fa un’ulteriore passo avanti entrando nel mondo delle comunicazioni. Almeno, questo è ciò che sostengono alcune fonti americane.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

L’ultima strada che Amazon potrebbe intraprendere potrebbe essere quella di un servizio chat con il quale sfidare un altro colosso, WhatsApp. Secondo le fonti statunitense, questa nuova piattaforma avrebbe anche un nome: si chiama, infatti, Anytime e potrebbe essere utilizzato un po’ come Telegram, WhatsApp e Messenger. Amazon, però potrebbe pensarla più in grande. L’obiettivo di Amazon non sarebbe quello di creare un semplice servizio chat, ma mettere in piedi un portale che aiuti tutti coloro che vogliono fare affari e creare business.

In questo caso, il servizio chat Anytime potrebbe fare da tramite per tutti i venditori che utilizzano il colosso dell’e-commerce. Dunque, migliorare la comunicazione tra i quali e ottimizzare i risultati. Inoltre, come Telegram la chat potrebbe essere caratterizzata dall’anonimato, per questo l’azienda starebbe anche valutando l’ipotesi di una politica di privacy molto rigida. Per ora sembrano solo voci di corridoio, ma non sarebbe la prima volta che l’azienda si lancia in nuove avventure imprenditoriali.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...