di Sabina Schiavon in , ,

WiFi gratis in Italia: debutta la rete libera e gratuita presente su tutto il territorio nazionale


 

Rete WiFi gratis in tutta Italia: nasce l’app per navigare gratuitamente lungo tutta la nostra Penisola

wifi gratis italia

Debutta quest’oggi, 13 luglio 2017, WiFi Italia, la prima rete nazionale libera e accessibile gratuitamente da cittadini e turisti presenti sul territorio italiano. Il progetto Wifi.Italia.it ha quindi come scopo quello di permettere a italiani e non presenti sulla nostra Penisola di accedere ad internet gratuitamente e semplicemente tramite app.

==> FACEBOOK TROVA WIFI: ECCO LE ULTIME NOVITA’

Continua il Piano Strategico Banda Ultralarga che punta ad estendere ad un sempre maggior numero di cittadini italiani la possibilità di connettersi velocemente alla rete internet. Ma non solo: per iniziativa del Mise – Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con Mibact e Agid, è stata lanciata oggi Wifi.Italia.it, la prima rete nazionale libera e gratuita che permetterà di connettersi gratuitamente ad internet su buona parte del territorio nazionale, con particolare attenzione ai luoghi della cultura. In particolare, il progetto – attualmente attivo solo in parte d’Italia – punta a federare il maggior numero di reti Wi-Fi pubbliche e private così da poter permettere a cittadini e turisti di accedere in modo facile, veloce e gratuito ai contenuti web.

Ma come funziona? E’ possibile accedere alle reti Wifi.Italia.it semplicemente installando l’app per dispositivi mobili – disponibile negli store ufficiale di iOS e Android – e quindi registrando il proprio profilo utente, univoco per qualsiasi rete e quindi valido per ogni regione e/o città in cui ci si trova. L’app permette inoltre di usufruire di servizi informativi centralizzati o locali quali, ad esempio, info sull’acquisto di biglietti dei mezzi pubblici. Per saperne di più è quindi possibile collegarsi al sito Wifi.Italia.it oppure scaricare l’app ufficiale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Leggi anche

Commenta via Facebook