in ,

Wind Music Awards 2018 scaletta oggi 5 giugno 2018: i cantanti protagonisti su RaiUno

È tempo di Wind Music Awards 2018. Gli attesissimi premi della musica italiana tornano il 5 e il 12 giugno dall’Arena di Verona per due prime serate su RaiUno in compagnia delle grandi stelle del panorama musicale italiano che, come di consueto, verranno premiate per i loro recenti successi discografici (certificati da FIMI/Gfk) e live. A condurre le due serate evento saranno Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Le due serate saranno trasmesse in simulcast anche su Rai radio2 con la conduzione di Carolina Di Domenico e Melissa Greta Marchetto. Di seguito, ecco la scaletta del Wind Music Awards 2018 di oggi, lunedì 5 giugno 2018.

Leggi anche: Tutte le news sul mondo della musica con UrbanPost

Wind Music Awards 2018 scaletta del 5 giugno 2018

Ecco chi vederemo in TV domani, martedì 5 giugno 2018, su RaiUno:

  • Claudio Baglioni;
  • Laura Pausini;
  • Cristina D’Avena Ft. Noemi;
  • Francesco Gabbani;
  • Ermal Meta;
  • Baby K;
  • Benji & Fede;
  • Emma;
  • Ernia;
  • Jake La Furia;
  • Madman;
  • Nek – Pezzali – Renga;
  • Riki;
  • Rkomi;
  • Takagi e Ketra Ft. Giusy Ferreri;
  • Thegiornalisti
  • Ultimo
  • OSPITE INTERNAZIONALE: Alvaro Soler e Rita Ora.

Wind Music Awards 2018 i premi

I Wind Music Awards premiano le stelle del panorama musicale italiano che hanno raggiunto (nel periodo maggio 2017/maggio 2018) con i loro album i traguardi “oro” (oltre le 25.000 copie), “platino” (oltre le 50.000 copie), e “multi platino” (in particolare “doppio platino” oltre le 100.000 copie, “triplo platino” oltre le 150.000, “quadruplo platino” oltre le 200.000, “5 volte platino” oltre le 250.000 e “diamante” oltre le 500.000 copie) e con i loro singoli la certificazione “platino” (certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia). Il “PREMIO LIVE”, basato su certificazioni SIAE, in collaborazione con ASSOMUSICA verrà consegnato a tutti gli artisti che si sono contraddistinti per i risultati rilevanti ottenuti in termini di numero di spettatori presenti ai loro concerti (nel periodo maggio 2017/maggio 2018). Tra i “Premi live” un riconoscimento sarà riservato anche agli spettacoli non musicali (sezione Cinema Italiano e sezione Teatro) che nel periodo di riferimento hanno ottenuto il maggior numero di spettatori.

Mafia, blitz a Trapani contro i fiancheggiatori di Matteo Messina Denaro: 17 indagati

fabrizio scomparso a porto rotondo

Fabrizio Rocca scomparso a Porto Rotondo: il terribile timore dopo 20 giorni di ricerche senza esito