di Elisa Genua in

Windows 10 Creators Update 2017: pubblicità fastidiosa in arrivo sui dispositivi? Ecco la verità


 

In attesa di Creators Update, gli utenti s’interrogano sulla nuova pubblicità veicolata all’interno Windows 10

edge

L’attesa per l’aggiornamento Windows 10 Creators Update è quasi finita. Nonostante il colosso di Redmond non abbia ancora rilasciato un comunicato ufficiale, l’uscita dell’update dovrebbe arrivare entro i prossimi trenta giorni del mese di aprile 2017. Ma la vera novità di questi giorni è data dalla pubblicità apparsa all’interno di Esplora File. La notizia è stata data dal noto magazine TheVerge che, da poche ore, ha pubblicato un articolo con titolo “Microsoft sta infestando Windows 10 con fastidiosi banner pubblicitari“.

>>> SEGUICI SU FACEBOOK, METTI MI PIACE SU URBANPOST TECH <<<

Il sito si riferisce ad alcune lamentele recapitate in redazione inerente il messaggio comparso su ‘File Explorer‘ dove l’azienda illustra i vantaggi dell’utilizzo di OneDrive, servizio relativo alle implementazioni di Microsoft Edge e di altri programmi utilizzati dal sistema operativo. Ma quali sono le informazioni segnalate dalla pubblicità presente in Esplora Risorse? In alcuni casi possono sembrare una vera e propria ‘intrusione’ nell’utilizzo del software da parte dell’utente. È il caso del seguente pop-up segnalato da TheVerge:

edge microsoft
In altri casi si potrebbe invece pensare a delle informazioni utili come nel caso riportato dall’immagine qui sotto:

edge
>>> LE ULTIME NOVITA’ DI MICROSOFT SURFACE PHONE 2010 <<<

Cosa ne pensate? Vi sembra pubblicità invasiva oppure un aiuto per ottimizzare il lavoro sul vostro dispositivo? Si tratta di un’implementazione che potrebbe giovare a tutti i clienti di Windows 10, soprattutto per gli appassionati di videogames. Il colosso di Redmond sta infatti tentando di rendere più fruibile lo store anche grazie alle informazioni veicolate al suo interno.

Photo Credit: Flickr.com – Global Panorama

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Correlati

Commenta via Facebook

Parliamo di...