in

Zeman esonerato, tifoso romanista deluso gli riconsegna l’abbonamento

Trigoria, lunedì 4 febbraio. I lividi procurati dalle quattro bastonate cagliaritane sono ancora ben visibili sulla pelle dei romanisti. Zdenek Zeman, fresco d’esonero arriva nella cittadella romanista per ritirare gli effetti personali. Rimane all’interno della struttura per qualche minuto. Poi il commiato. I saluti e via in auto verso l’uscita. Per il tecnico boemo un mesto addio ai colori giallorossi. Dopo i fischi di venerdì sera c’era chi pensava a una piccola contestazione all’ormai ex allenatore della Roma.

E invece proprio mentre la macchina di Zeman sta per uscire dal centro sportivo ‘Fulvio Bernardini’ un tifoso si avvicina gli  manifesta grande stima e affetto. Le parole sono chiare come il sole: “Mister – dice lo sportivo – senza di lei non metterò più piede dentro lo stadio”. Ma il gesto è ancora più eloquente. Il tifoso zemaniano fino al midollo lancia nell’auto il suo abbonamento aggiungendo: “Questo l0 comprai perché c’era lei e per quello che rappresentava. Lo butti via lei”. Zeman ha sorriso e ha risposto dicendo che “la Roma cammina sempre avanti” e che un giorno riconsegnerà la tessera al legittimo proprietario.

Al di là della curiosità del singolo episodio, i sentimenti di stima nei confronti di Zeman non sono venuti meno tra i tifosi giallorossi nonostante i risultati mediocri ottenuti dal tecnico boemo. Da domani si volta pagina, ma con Zdenek nel cuore.

Written by Fabrizio Pucci

Fabrizio Pucci nasce nel 1970 a Livorno, città dove risiede. Nel 1984 pubblica il primo articolo, la presentazione della partita di calcio Livorno-Ancona. Dopo il Liceo inizia una serie di collaborazioni con radio e tv che con gli anni lo porteranno fino a Tele+ e Sportmediaset. Attualmente collabora con Il Tirreno di Livorno. Appassionato di Sport, non si perde una partita del 'suo' Livorno per lavoro, ma anche per amore della maglia amaranto. Pessimista di natura, perché è sempre meglio prepararsi al peggio per poi festeggiare il meglio.

Una donna alla guida di Spotify Italia, la nuova piattaforma di streaming per la musica

Eh, lui ha in testa un’idea meravigliosa