in

10000 borse di studio per sviluppatori da Google e Bertelsmann: ecco come candidarsi

10mila borse di studio per sviluppatori software: è questo quanto offerto da Google e Bertelsmann che lavorano insieme al programma Udacity, un’iniziativa dedicata allo sviluppo delle competenze digitali su dispositivi mobili. In questo articolo vi spieghiamo quindi quali sono le modalità e le scadenza per candidarvi.

Le nuove professioni digitali sembrano essere il futuro del mercato del lavoro e, tra queste figure, spicca quella dello sviluppatore ovvero colui che si occupa della creazione ma anche di tutto il ciclo di “vita” di un sofware. Con uno sguardo puntato sempre di più al mondo del “mobile”, Google e Bertelsmann offrono quindi 10mila borse di studio per sviluppatori Android d’Europa. Le borse di studio vengono offerte nell’ambito di Udacity, un’iniziativa volta a colmare il gap di conoscenze digitali del mondo mobile in Europa.

[urban-lavoro lavoro=”sviluppatore” dove=””/]

Ma come funziona e come candidarsi ad Udacity? Il colosso di Mountain View e l’azienda tedesca che si occupa di media, servizi ed educazione hanno pensato a due percorsi distinti per il loro programma. In particolare:

  • Android Beginner Path: un corso base per lo sviluppo di applicazioni Android con 9mila posti da assegnare;
  • Android Programmer Path: un corso più avanzato che permetterà di ottenere la certificazione di sviluppatore Android con 1000 posti da assegnare.

Per candidarsi sarà necessario recarsi sulla pagina ufficiale dell’iniziativa entro il 18 dicembre; ricordiamo che il bando è aperto solamente a cittadini dell’Unione Europea e che i vincitori saranno decretati il 5 gennaio 2017. Segnaliamo infine che la tedesca Bertelsmann assegnerà, ad inizio 2017, una borsa di studio Nanodegree per i suoi studenti e/o tirocinanti.

=>TUTTE LE ULTIME OFFERTE DI LAVORO IN ITALIA

TERREMOTO OGGI GRECIA E FRANCIA

Terremoto California oggi, scossa magnitudo 6.5 nei pressi di Fernadale

classifica marcatori di sempre

Serie A classifica marcatori di sempre: ecco tutti i bomber della storia del campionato