in

12 Marzo 1921: nasce Gianni Agnelli, uno degli uomini più influenti dell’ultimo secolo

Credo non vi sia stato né vi sia un altro italiano con una rete di relazioni personali come Gianni Agnelli in tutti i continenti e negli ambienti più diversi.” Questa frase è un pensiero di Giluo Andreotti riguardo Gianni Agnelli e in effetti non c’è spazio, porzione del nostro paese, azienda o settore che sia stato investito dall’Avvocato. Un imprenditore, ma anche un politico e uno sportivo, una delle persone più influenti dell’ultimo secolo nel nostro paese.

In Italia una delle aziende automobilistiche più importanti è la Fiat e dietro ovviamente c’è la sua mano, anni e anni di lavoro, investimenti per rendere grande l’azienda che ha offerto un lavoro sia prima che dopo la guerra a migliaia di italiani. Una delle squadre più importanti del nostro paese è la  Juventus e la sua crescita la deve proprio a Gianni Agnelli, presidente dal 1947 al 1954 e poi presidente onorario. Con lui sono arrivati tantissimi campioni quali Boniperti, Platini, ma in generale la storia del club è stata segnata dalla sua presenza.

Oggi ricorre la data della sua nascita, l’Avvocato avrebbe compiuto novantaquattro anni, ma un carcinoma alla prostata ha provato la sua morte avvenuta nel Gennaio del 2003. Nella nostra rubrica Urban Memories vogliamo omaggiare uno dei più grandi personaggi della storia italiana.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Italia's got talent anticipazioni prima puntata 12 marzo

Italia’s got talent anticipazioni prima puntata 12 marzo: ecco cosa accadrà questa sera

Ultime notizie calciomercato Lazio: Tare seguirà Napoli – Dinamo Mosca, ecco perchè