in

Whatsapp e la spunta blu: 15 buoni motivi per NON toglierla

Forse sapete che Whatsapp ha scelto di dare la possibilità ai suoi utenti di eliminare la famosa terza spunta blu, quella che permette ai nostri contatti di sapere se abbiamo letto o meno il loro messaggi. È una bella cosa, perché in molti rognavano all’idea di un’invasione della privacy così netta da parte della famosissima app di messaggistica istantanea. Nonostante le apparenze io però vi consiglio di NON levarla quella spunta, non ne vale la pena. E vi spiego perché in 15 semplici motivi.

 

15 motivi per NON togliere la spunta blu di Whatsapp

#1. Perché sotto sotto ti piace che gli altri si facciano i fatti tuoi

#2. Perché ci hai già fatto l’abitudine

#3. Perché altrimenti sembra tu abbia qualcosa da nascondere

#4. Perché ormai che a Whatsapp si sono ingegnati per inventarla questa spunta sarebbe maleducazione non utilizzarla

#5. Perché magari a breve la reintrodurranno

#6. Perché se un tuo amico se la prende per una mancata risposta su Whatsapp non è un buon amico

#7. Perché se un tuo amico non ti risponde su Whatsapp è uno stronzo ed è meglio saperlo

#8. Perché Whatsapp ti dà la possibilità di toglierla per cortesia, in realtà vorrebbe la tenessi

#9. Perché tu sei comunque libero di fare quello che vuoi, sia di rispondere che di non risponere ai messaggi

#10. Perché la tua privacy è già invasa da Facebook e Google, cosa te ne frega se lo fa anche Whatsapp?

#11. Perché se vuoi fare la figura del figo super impegnato non c’è modo migliore di quello di far sapere a tutti che hai visualizzato il messaggio ma non hai avuto tempo per rispondere

#12. Perché il modo migliore per difendere i fatti tuoi è usare solo SMS

#13. Perché un tocco di blu alla fine donava a Whatsapp

#14. Perché ormai ti avevo già spiegato perché non devi preoccuparti delle terze spunte

#15. Perché è bello che qualcuno voglia farsi i fatti tuoi

venezia mostre hiroshige

Venezia: incontri al Museo di Palazzo Grimani durante la mostra su Hiroshige

belen rodriguez facebook stefano de martino

Belen Rodriguez e Stefano De Martino in palestra insieme: “Baciami come se fosse l’ultima notte”