in , ,

19 febbraio 2008, Fidel Castro annuncia il suo ritiro dalle cariche presidenziali

19 febbraio 2008, Fidel Castro annuncia il suo ritiro dalle cariche presidenziali

«Comunico che non cercherò né accetterò – ripeto – non cercherò né accetterò, l’incarico di Presidente del Consiglio di Stato e Comandante in capo». Dopo quasi 49 anni di potere, così Fidel Castro, lìder maximo cubano, ha annunciato il suo ritiro definitivo dalle cariche presidenziali.

Nato il 13 agosto del 1926, Fidel Castro, è stato un rivoluzionario, primo ministro di Cuba dal 16 febbraio 1959 fino, appunto, al 19 febbraio del 2008, Presidente del Consiglio e Presidente del Consiglio dei ministri, nonché Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba. Fidel Castro, col fratello, Ernesto Che Guevara e Camilo Cienfuegos, è stato uno dei protagonisti principali della rivoluzione cubana contro il regime dittatoriale di Fulgencio Batista.

LEGGI IL NOSTRO ALBUM URBAN MEMORIES

Senz’altro un personaggio controverso: i detrattori considerano Fidel Castro come un nemico dei diritti umani, gli estimatori, invece, lo vedono come un liberatore dall’imperialismo e sottolineano il grande sviluppo sociale che il lìder ha portato avanti a Cuba.

Fidel Castro è stato il terzo Capo di Stato più longevo che si ricordi, dopo la regina Elisabetta d’Inghilterra e il Re di Thailandia e quello a rimanere più a lungo in carica nel suo paese. Questo finché la malattia non lo ha costretto ad abbandonare la carica, relegandola al fratello nel 2011. Fidel Castro, inoltre, affermava di essere sopravvissuto a ben 634 attentati, che sarebbero stati organizzati dalla Cia statunitense: dai sigari e le pillole avvelenate alla tuta da sub alterata chimicamente, fino addirittura alla polvere che avrebbe fatto cadere la barba al lìder, indebolendo così la sua immagine e di conseguenza popolarità.

La sua ultima apparazione in pubblico, Fidel Castro l’ha fatta il 13 agosto del 2016, prima di morire nella capitale cubana il 25 novembre del 2016. Durante i nove giorni di lutto nazionale, costellato da un corteo funebre lungo 900km, dall’Avana a Santiago di Cuba, hanno visto folle di gente acclamarlo con commozione.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO CON URBANPOST

ballando con le stelle

Ballando con le Stelle 2017 quando inizia, cast e ballerino per una notte: Roberto Mancini

Como ultime notizie, uccide la moglie malata: il motivo in una lettera lasciata ai figli