in , ,

2 aprile 1968, esce negli Stati Uniti 2001: odissea nello spazio

Il 2 aprile del 1968 esce in anteprima a Washington il film diretto dal famoso regista Stanley Kubrik, 2001: Odissea nello spazio, destinato a cambiare il concetto di cinema fantascientifico in tutto il mondo.

2001: Odissea nello spazio è considerato all’unanimità uno dei capolavori della storia del cinema che ha contribuito allo sviluppo e alla svolta del cinema di fantascienza. Il soggetto venne creato da Arthur Clarke, famoso scrittore di fantascienza e inventore inglese, mentre dal film venne poi tratto anche un romanzo omonimo. Nel 1991, la pellicola venne inserita nella prestigiosa lista di film preservati nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America per il suo alto valore culturale, storico ed estetico.

Nel 1998 l’American Film Institute ha inserito il capolavoro di Stanley Kubrik al ventiduesimo posto nella classifica dei cento migliori film americani di tutti i tempi. Dieci anni più tardi, la pellicola si trova al quindicesimo posto. Vinse il Premio Oscar per i migliori effetti speciali, il Premio BAFTA e molti altri prestigiosi riconoscimenti. Ad oggi è considerato una pietra miliare ed è stato citato da diversi musicisti, fra i quali David Bowie e John Lennon, oltre che da serie Tv quali The Big Bang Theory e I Simpson.

abruzzo topi supermercato

Roma: escrementi di topo negli scaffali, chiuso spermercato

Napoli Calcio

Udinese – Napoli probabili formazioni Serie A 31° giornata: Reina stringe i denti, Zapata titolare