in ,

20 cose che Pisapia non ha fatto a Milano

Qualche settimana fa ci siamo occupati delle buffe ordinanze di Massimo Bitonci, sindaco di Padova. Per par condicio e perché in fondo le boiate sono bipartisan oggi ci dedichiamo invece a Giuliano Pisapia, primo cittadino di Milano dal 2011 e campione di promesse non mantenute. Ecco 20 cose che Giuliano Pisapia aveva promesso di fare e non ha fatto.

giuliano pisapia iene

20 cose che Pisapia non ha fatto a Milano

 

#1. Pisapia aveve promesso nuovi interventi di edilizia popolare. Se li state aspettando, mettetevi comodi: non arriveranno presto

#2. L’unico miglioramento dei redditi che c’è stato a Milano sotto la giunta Pisapia riguarda quello di ladri e scippatori

#3. Milano doveva diventare una città verde, ma al verde ci sono solo le casse del Comune

#4. Milano è un’eccellenza in Italia: pochi altre città hanno alzato così tanto le tasse negli ultimi anni

#5. Le opere pubbliche vanno avanti quasi spedite: nel 2125 dovrebbero essere tutte completate

#6. A causa del Lambro e del Seveso i milanesi sono spesso finiti come la giunta Pisapia: con l’acqua alla gola

#7. Le periferie rispetto all’era Moratti sono cambiate. In peggio

#8. Viale Padova “deve essere un laboratorio sociale”. Pare che poi Pisapia si sia dimenticato di aprirlo questo laboratorio…

#9. Uno dei pochi record di Pisapia è il numero di barili che riesce a scaricare quotidianamente sulla Regione

#10. Pisapia doveva rendere molto più semplice l’accesso alle case. Credevamo pensasse ai giovani, invece si riferiva ai ladri

#11. Per essere sicuro che l’Expo non riesca come tutti sperano ha cacciato Boeri, unico assessore che si era impegnato per la legalità della manifestazione…

#12. …poi però ha applaudito l’arrivo di Cantone, quando sono uscite le tangenti

#13. Per appianare le differenze tra centro e periferia Pisapia non ha migliorato la periferia, ma peggiorato il centro

#14. Pisapia è molto più rapido a impedirti di mangiare il gelato di notte che a far defluire le acque del Seveso

#15. Far pagare 2€ al giorno a tutti (anche quelli più poveri di lui) quelli che entrano in auto nell’area C non è proprio una mossa all’insegna dell’uguaglianza…

#16….e farne pagare 3-5€ ai commercianti che vengono riforniti non è il miglior modo per far ripartire in consumi

#17. Pisapia aveva promesso 500 punti wi-fi gratis a Milano. Il sindaco si è disconnesso anche da questa promessa

#18. Pisapia doveva creare lavoro, ma farà prima a perdere il suo che a trovarne uno per gli altri

#19. Pisapia è andato due volte nelle periferie: una per chiedere il voto e una per ritirarlo. Poi non si è più visto

#20. Pisapia doveva essere diverso dalla Moratti. Ma per ora l’unico miglioramento è che suo figlio non ha una casa stile Batman

Andrea Pirlo

Italia – Azerbaigian: probabili formazioni e ultime notizie

premio nobel fisica tre scienziati vincitori

Premio Nobel 2014 per la Fisica: i tre scienziati vincitori