in ,

20 maggio 1944, nasce Joe Cocker: la voce graffiante del grande rock

John Robert Cocker, meglio conosciuto come Joe Cocker, è stato un cantante britannico celebre per la sua tonalità di voce roca ed energica, dal timbro graffiante e profondo, da sempre in scena con l’utilizzo del falsettone. Il rocker, nato il 20 maggio del 1944 a Sheffield, ha salutato presto la vita terrena considerata la sua dipartita il 22 dicembre 2014 a causa di un male incurabile ai polmoni: a soli 70 anni, infatti, il mondo della musica ha perso uno dei più grandi musicisti di sempre. Non a caso, nel 2008, la rivista americana, Rolling Stone, lo ha inserito al 97° posto della classifica di tutti i tempi tra gli artisti più influenti del mondo.

Joe Cocker, nel coso della sua carriera, è diventato famoso soprattutto per la grande abilità nel rivisitare canzoni famose e condirle con la sua voce: grazie a “Up Where We Belong”, ad esempio, nel 1983 ha ottenuto il Grammy Award sebbene la fama l’abbia raggiunta con il singolo “With a Little Help from my friends”, canzone dei Beatles realizzata dall’artista britannico nel 1969 per poi, nello stesso anno, diventare uno degli idoli della gioventù dell’epoca grazie alla partecipazione al concerto di Woodstock con “Delta Lady” di Leon Russell. La carriera di Joe Cocker, senza ombra di dubbio, sarebbe potuta essere di gran lunga superiore a quella che è stata se non avesse avuto il debole per alcool e droga: il continuo abuso, infatti, gli è costato il soprannome di “Mad Dog” oltre a una grave depressione che lo ha portato a uscire di scena per oltre dieci anni.

Tra i tanti lavori di Joe Cocker, nato il 20 maggio del 1944, come non ricordare la rivisitazione della colonna sonora della pellicola “9 settimane e mezzo” dal titolo “You Can Leave Your Hat On” oppure il duetto realizzato, agli inizi degli anni ottanta, con Buffy Sainte-Marie e Will Jennings dal titolo “Up Where We Belong”. Tra i tanti lavori realizzati da Joe Cocker, poi, diversi album in studio incisi negli anni duemila con “Respect Yourself” del 2002 oppure l’ultimo album, inciso nel 2012, dal titolo “Fire It Up”.

Dove vedere Roma Porto

Dove vedere Al Ahly – Roma: ora diretta tv, streaming gratis e probabili formazioni

Uomini e Donne Trono Over protagonisti

Anticipazioni Uomini e Donne oggi 20 Maggio 2016: in onda il trono classico o il trono over?