in

2013: royal, rock e social le piccole “celebrities” nate quest’anno

In questo 2013 che sta volgendo al termine numerose sono le star che hanno dato alla luce i loro piccoli eredi. Il primo divo a presentare la sua erede Ava Berlin, nata dalla relazione con la modella canadese Sonni Pacheco, è stato l’attore Jeremy Renner, protagonista di “The Hurt Locker”.  Il controverso rapper Kanye West e la ‘prezzemolina’ Kim Kardashian hanno dato il benvenuto a North West e la bella attrice britannica Kate Winslet ha dato alla luce il suo terzogenito Bear avuto da Ned Rocknroll. Senza dubbio le due coppie meriterebbero una menzione speciale per il nome più originale dato ad un bebé. Fergie, dei Black Eyed Peas e  Josh Duhamel hanno presentato al mondo il bimbo “più rock” Axl Jack. Maceo Robert sicuramente vince la gara per il connubio di  geni più esplosivo: è infatti il frutto dell’amore tra Halle Berry e Olivier Martinez. North West2

Anche le teste coronate hanno vissuto momenti di grande gioia quest’anno. Il 22 luglio è nato George Alexander Louis, il “Royal Baby” terzo in linea di successione al trono britannico dei Windsor e primogenito di William, duca di Cambridge e di Kate Middleton. L’ultimo pargolo “reale” è stato Raphaël, nato il 17 dicembre scorso al Principato di Monaco dalla relazione tra Charlotte Casiraghi e Gad Elmaleh. Il piccolo è nato nove mesi dopo il cuginetto Sacha, primogenito di Andrea Casiraghi, fratello di Charlotte, e dell’ereditiera colombiana Tatiana Santo Domingo.

A casa nostra ci sono stati numerosi fiocchi rosa-azzurri: dalla showgirl argentina Belen Rodriguez  e dal marito Stefano De Martino è nato Santiago il bimbo “più social”. La nascita di Sole, figlia della conduttrice svizzera Michelle Hunziker e dell’erede Trussardi è stata la più paparazzata. Da Sole alla Stella di Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan per arrivare a  Paola primogenita di Laura Pausini e Paolo Carta, solo per citarne alcuni.

Seguici sul nostro canale Telegram

Capodanno 2014 make up, oro e nero per un trucco glamour con Clio Zammateo (VIDEO)

Blu notte

Il caso BLU: il “Banksy” italiano inserito dal Guardian tra i migliori dieci writers al mondo