in

2013: un anno di televisione italiana da Amici alla fiction su Domenico Modugno

Ad un passo dal Natale, con l’avvicinarsi della fine dell’anno, e l’ondata di repliche e film natalizi che invadono le varie reti, si iniziano a tirare i primi bilanci. Che anno è stato il 2013 per la televisione italiana? Tralasciando i dati Auditel e il livello di fama sui social network, l’anno che sta per terminare, è stato caratterizzato dall’assenza del Grande Fratello, che dovrebbe però tornare nel 2014, se non proprio a Gennaio, almeno a Marzo, ma dalla presenza di numerosi talent e programmi di cucina passando attraverso a fiction di spicco come quella su Domenico Modugno interpretata magistralmente da Beppe Fiorello. Sia Amici che X Factor hanno sfornato nuovi talenti, dal rapper Moreno, vincitore del talent di Maria De Filippi nello scorso giugno, a Michele Bravi, fresco vincitore di X Factor 7.

amici 2013

È stato un anno ricco di cambiamenti, o meglio ricco di passaggi da una Rete all’altra. Se, infatti, all’interno del palinsesto televisivo si leggono, bene o male, sempre i titoli degli stessi programmi, la conduzione di molti di essi è cambiata. Domenica In, nella sua seconda parte, è passata dalle mani di Lorella Cuccarini a quelle di Mara Venier, Forum, con uno notevole strascico di polemiche, è passato da quelle di Rita Dalla Chiesa, che ha lasciato Mediaset per la Rete di Urbano Cairo, a quelle di Barbara Palombelli, lasciando a piedi i due valletti, ma a volare su La7 sono stati, durante l’estate, anche altri conduttori di Rai e Mediaset come ad esempio Gialuigi Paragone e Salvo Sottile che, a gran sorpresa, ha ceduto ai suoi successori Quarto Grado. L’unico passaggio sfumato? Quello di Maurizio Crozza che da La7 sarebbe potuto arrivare in Rai.

Per il resto? Oltre al ritorno di amatissime fiction come Una grande famiglia, Paura d’amare, Che dio ci aiuti, Le tre rose di Eva, ecc, ecc… Milly Carlucci si è riappropriata della prima serata di Rai 1 grazie alla nuova edizione di Ballando con le Stelle, un’edizione segnata dalle polemiche che sono girate attorno alle performance di Anna Oxa. A proposito di polemiche, su La7, infine, dopo tante battaglie, è riuscita ad andare in onda la finale di Miss Italia, il concorso di bellezza “lasciato a piedi” da mamma Rai.

Addio a Yusef Lateef, maestro del jazz (foto)

Vendetta su Facebook

Donna tradita si vendica del marito: lo adesca su Fb con finto account