in ,

23 giugno 1960: la prima pillola anticoncezionale in commercio

Il 23 giugno del 1960 la Food and Drug Administration, FDA, l’organo di vigilanza sui farmaci in America, approva la diffusione in commercio della prima pillola anticoncezionale dal nome Envoid. In un primo momento venne utilizzata solamente negli USA e dopo due anni arrivò anche in Europa. Da diverso tempo i ricercatori stavano cercando una soluzione per eliminare il rischio delle nascite indesiderate, coloro che riuscirono in quest’impresa, che cambiò la storia, furono gli studiosi Garcia, Pincus e Rock che dopo alcuni tentativi fallimentari per ottenere la certificazione medica riuscirono quel 23 giugno del 1960.

Envoid, la pillola contracettiva prodotta dalla casa farmaceutica Searle, fu testata su 120 donne portoricane che la assunsero per un anno, di queste tre morirono durante la sperimentazione, una vicenda che non fu mai attribuita ai dosaggi non corretti che potevano mettere a rischio la vita delle persone. Dopo la sua commercializzazione vennero registrati diversi casi di trombosi ed embolie che però furono messi a tacere per non bloccare la rivoluzione in atto.

Con il passare del tempo le ricerche hanno portato alla nascita di nuove pillole contraccettive a basso contenuto ormonale, riducendo i rischi di quegli anni. Oltre ad essere un efficace metodo contraccettivo nella sua formula odierna possiamo trovare tra i vantaggi: la facilità di utilizzo, la regolarizzazione e la modulazione del ciclo ovarico e il suo utilizzo per il trattamento di alcune patologie.

Per non incorrere in gravidanze indesiderate è necessaria una sua assunzione regolare e per prevenire possibili effetti collaterali la consulenza medica è fondamentale, un’azione importante anche per capire quale sia il metodo contraccettivo più adatto alle proprie esigenze ed essere informati sui suoi svantaggi. Il 23 giugno del 1960 è una data che ha cambiato la storia e ha dato la libertà di scegliere alle donne il momento per avere un figlio.

Photo credit: areeya_ann/shutterstock

Seguici sul nostro canale Telegram

Morte Domenico Maurantonio news

Domenico Maurantonio, dubbi su messaggio in chat: non l’ha scritto lui?

Antonio Pulvirenti

Catania calcio, compravendita di partite: 7 arresti tra cui il presidente Pulvirenti