in ,

25 Aprile 2016, 5 curiosità sulla Festa della Liberazione

Oggi, 25 Aprile 2016, ricorre l’anniversario della Liberazione del territorio italiano dall’oppressione dei nazifascisti: il 25 Aprile 1945, infatti, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) proclamò l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dal nazifascismo indicando ai partigiani del Nord Italia di attaccare tutti i presidi fascisti e tedeschi imponendo loro la resa al grido di “Arrendersi o perire!”.

L’istituzione della Festa della Liberazione, in ricordo di questo evento, risale invece alla fine della Seconda Guerra Mondiale: in particolare, il 22 Aprile 1946, il principe Umberto II su proposta del Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi decise che “A celebrazione della totale liberazione del territorio italiano, il 25 aprile 1946 è dichiarato festa nazionale”. Ma quali sono le curiosità legate a questa ricorrenza?

1- Ricollegandoci a quanto appena detto, il 25 Aprile non fu subito dichiarata festa nazionale al pari del Natale o della Pasqua: solo con la legge 260 del 27 Maggio 1949, infatti, la Festa della Liberazione divenne ufficialmente festa nazionale. 2- La festa della Liberazione esiste solo in Italia? Ovviamente no, sono molti i Paesi che festeggiano la propria liberazione da popoli oppressori: tra questi ricordiamo l’Etiopia che, ogni 5 Maggio, festeggia l’anniversario della liberazione proprio da noi italiani che abbiamo occupato quel territorio sino al 1941. 3- “Bella Ciao”. Basta leggere qualche notizia o aprire i social questa mattina per vedere ovunque l’hashtag #bellaciao. Ma perchè? “Bella ciao”, oltre ad essere una delle canzoni popolari più celebri, nel corso degli anni è diventato il simbolo dei partigiani e quindi della loro resistenza. 4- Il 25 Aprile 2015, in occasione dei 70 anni dalla Liberazione, l’Italia decise di emanare un francobollo da collezione in ricordo dei massacri avvenuti a Roma nelle Fosse Ardeatine. 5- Infine, la Resistenza è intesa da alcuni storici anche come una vera e propria guerra civile: oltre a combattere contro i tedeschi, i partigiani si trovarono anche a lottare contro gli italiani del regime fascista.

(Foto: Creative Photo Corner/Shutterstock)

Festival Francescano Bologna 2015: date, programma, mostre e ospiti, da Pupi Avati a Massimo Cacciari

Sondaggi comunali Bologna: le intenzioni di voto dei cittadini in vista delle elezioni amministrative 2016

cinema anteo milano

25 aprile 1945, il cinema omaggia la Liberazione italiana: 5 titoli da vedere