in ,

26 dicembre 2004: undici anni fa lo tsunami che devastò l’Indonesia

Oggi 26 dicembre 2015 ricorre l’undicesimo drammatico anniversario del devastante terremoto e maremoto che colpì la costa nord-occidentale dell’Indonesia causando la morte di centinaia di migliaia di persone. La sconvolgente stima di questa catastrofe parla di oltre 230mila morti e 22mila dispersi. Un sisma dalle proporzioni abnormi, tra i disastri naturali più catastrofici dall’inizio del ‘900: un terremoto di magnitudo 9.3 registrato alle 00.58 del 26 dicembre 2004 nell’Oceano Indiano, che interessò l’intero sud-est asiatico e si protrasse fino alle coste dell’Africa Orientale, in Somalia e Kenia soprattutto, a oltre 4.500 km dall’epicentro del sisma.

Una scossa devastante che innescò una serie di tsunami che flagellarono, con ripetute onde alte fino a 15 metri, la costa nord occidentale di Sumatra. Interi villaggi e catene d’alberghi di una delle mete turistiche più famose al mondo, andarono interamente distrutti, spazzati via dalla furia dell’acqua.

A circa 15 minuti dalla prima scossa di terremoto – la più violenta fu registrata all’1.58 ora italiana, e durò 8 interminabili minuti – e nelle dieci ore successive al sisma, spaventose onde anomale le cui drammatiche immagini trasmesse dai media di tutto il mondo rimarranno indelebili nella nostra memoria, continuarono ad abbattersi sulle coste dell’area asiatica come conseguenza del propagarsi del maremoto. Ad essere maggiormente colpite, oltre all’Indonesia, anche le aree costiere dello Sri Lanka, india, Thailandia, Birmania, Bangladesh, Maldive, dove furono registrati ingenti danni.

Le vittime confermate furono 174mila, ma le stime del disastro – destinate a rimanere approssimative – parlano di almeno 230mila morti, 40mila dei quali nello Sri Lanka, 10mila in India, oltre 5mila in Thailandia. Il mondo intero si mobilitò per dare soccorso ai sopravvissuti e far fronte ad una emergenza umanitaria senza pari: si stima che gli aiuti internazionali per le aree interessate dal disastro arrivarono a 1,6 miliardi di euro.

Tsunami in Indonesia – Image credits: Shutterstock

pino è

Morti famosi nel 2015: attori, registi, cantanti e musicisti, artisti

Pensioni 2017 news: età pensionabile, ecco le categorie escluse dall'aumento

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41 per i precoci e Quota 97 per le pensioni anticipate, obiettivi del 2016