in ,

29 anni separato dalla madre: la triste storia di un ragazzo cinese

Era uscito per giocare Jiang Ming, ma non era mai più tornato a casa. A soli 8 anni, quand’era un bambino, sale su un treno per gioco. Il treno lo porta a 300 km di distanza. Dopo 29 lunghissimi anni, ormai 37enne, Jiang Ming, ritorna a casa a riabbracciare la madre.

Giocava alla stazione di Shaanxi, in Cina, ed è salito su un treno diretto a Qu County nel Sichuan. Il bambino si trovava sperduto, non aveva soldi, non sapeva dove si trovasse. Fortunatamente lo trova una famiglia, che ha a cuore il bambino: lo adottano e gli cambiano il nome da Lan Junjun a Jiang Ming. Dopo 29 anni Jiang decide di rivedere la madre: “Oggi è la festa della mamma e dopo aver letto i commenti di altri utenti online sulle loro madri, ho sentito quanto mi mancasse la mia. Vorrei chiedere alla polizia di aiutarmi a trovare mia madre con la quale sono stato separato da 29 anni. Il suo nome è Deng Shaoxiang” scrive sul sito della polizia cinese.

La polizia inizia la ricerca della madre e la ritrova. Quando la mamma, 63enne, rivede suo figlio, in una foto mostrata dalla polizia, scoppia in lacrime: lo riconosce. “Pensavo non avrei mai avuto la possibilità di rivedere mio figlio in questa vita” ha affermato la donna in lacrime. L’incontro tra i due è ovviamente commovente. Jiang ora deve spiegare cos’è successo alla sua famiglia adottiva, per la quale ha avuto sempre un grande affetto “Adesso dovrò affrontarli – ha detto Jiang – Mi siederò con loro e parlerò di ciò che ho provato. Sono sicuro che capiranno i miei sentimenti. Loro sono la mia famiglia, mi hanno cresciuto e trattato con amore. Sono il loro unico figlio, li amerò più di prima ma sapevo che mia madre doveva avere circa 60 anni e non potevo perdere altro tempo

caso Yara ultime news

Caso Yara news, lettere anonime rivelano: “Yara uccisa da operaio polacco”

pretty little liars 6

Pretty Little Liars 6 anticipazioni episodio 6×03: le Liars a dura prova